Chignon con treccia: come farlo, tutorial e consigli utili

Lo chignon con treccia è una pettinatura adatta nelle occasioni speciali ma anche da poter sfoggiare nella quotidianità. Realizzarlo non è difficile ma è fondamentale conoscere le tecniche per creare le trecce

Chignon con treccia: come farlo, tutorial e consigli utili

Le acconciature che si possono realizzare sui capelli lunghi o corti sono numerose e differenti. Sulla scelta influisce la personalità della donna oltre che al tipo di evento per il quale questa viene studiata e realizzata. Lo chignon con treccia, per esempio, può essere un’idea per creare una romantica acconciatura da matrimonio per la sposa.

Questa pettinatura, elegante e versatile, che ricorda i tempi passati, è tornata di moda mantenendo inalterato il suo appeal. Oltre che per le occasioni speciali, l’acconciatura con treccia e chignon si può scegliere anche per le attività quotidiane.

Realizzarla a casa da sole non è difficile. Per ottenere un buon risultato è però importante conoscere come realizzare i differenti tipi di trecce. Una volta ottenuto l’intreccio desiderato sui capelli, creare lo chignon sarà un gioco da ragazzi.

Ecco come realizzarla in modo corretto e alcuni consigli utili per personalizzarla in base all’occasione.

Tra le acconciature sposa molto apprezzato è lo chignon con treccia
Lo chignon con treccia è ideale per le acconciature della sposa

Come fare lo chignon con treccia

Per realizzare lo chignon con treccia è necessario avere i capelli che arrivano almeno alla spalla. La lunghezza medio-lunga e lunga, infatti, permette di arrotolare i capelli nello chignon in modo più semplice. Questa pettinatura può essere realizzata in vari modi in base al tipo di treccia. Che sia creata su una base a spina di pesce, con una treccia a cascata, o laterale il risultato sarà sempre molto sofisticato. Per le donne più estroverse e dai capelli molto lunghi, lo stesso chignon si può realizzare avvolgendo tra loro anche le treccine in stile afro.

Al fine di ottenere uno chignon sulla base di una treccia, elegante e fatta bene, bisogna procurarsi alcuni accessori. Fondamentali saranno, oltre al pettine e alla spazzola, le forcine e degli elastici. Per completare e fissare l’acconciatura ricordate anche di procurarvi un fissante per capelli, lacca o spray.

Il tutorial

Prima di realizzare lo chignon con treccia dovete preparare i vostri capelli alla pettinatura. Per questo motivo, dopo aver lavato i capelli, pettinateli con cura per rimuovere eventuali nodi. A questo punto, è il momento di creare la treccia in base all’idea che avete in mente.

L’acconciatura può essere realizzata in modi differenti in base al tipo di treccia che si sceglie di realizzare.

Lo chignon si può ottenere anche arrotolando le freccine africane
Si può realizzare anche raccogliendo le freccine africane

Chignon alto con treccia

Per creare uno chignon alto con treccia, raccogliete i capelli per formare una coda di cavallo. Utilizzate un elastico per bloccarla. È il momento di dividere la coda in 3 ciocche e formare la treccia. Create il vostro chignon arrotolando i capelli e bloccate l’intreccio con delle forcine. Per facilitare la realizzazione dell’acconciatura, potete anche inserire la vostra coda di cavallo dentro una ciambella per chignon e avvolgere la vostra treccia su di essa. Quando sarete soddisfatte del risultato, spruzzate il fissante per capelli. È consigliabile sceglierne uno a lunga durata.

Chignon con treccia alla francese bassa

Un’altra soluzione è creare l’acconciatura partendo da una treccia alla francese o a spina di pesce. In questo caso, lo chignon verrà realizzato utilizzando la parte finale della treccia o delle trecce laterali. La particolarità di questa treccia è che mentre si crea aderisce alla cute. Per questo motivo, al fine di realizzare questo chignon sarà necessario utilizzare la lunghezza dei capelli.

Chignon alto con treccia a spina di pesce

Le soluzioni appena suggerite possono essere anche incorporate una all’atra. Si può infatti ottenere anche un bellissimo chignon con treccia alta e a spina di pesce.

Per realizzarla, dopo aver lavato i capelli e districato i nodi, mettete la testa in giù. Create una treccia a spina di pesce partendo dalla nuca e salendo verso l’alto. Raggiunta l’altezza desiderata per lo chignon, fissate la parte della coda con un elastico. A questo punto, inserite una ciambella per chignon all’interno della coda e avvolgete i capelli intorno ad essa. Fissate con delle forcine e poi spruzzate un fissante per capelli.

Le idee per creare acconciature con gioielli sui capelli sono molteplici
Si può personalizzare con accessori e gioielli sui capelli

Consigli utili

Se non siete pratiche nella realizzazione delle trecce chiedete aiuto ad un’amica.

Per rendere l’acconciatura più sofisticata e personalizzata, potete anche impreziosirla con accessori e gioielli per capelli.

Un’idea romantica, adatta nelle occasioni speciali, come matrimoni e cerimonie, è abbinare lo chignon ottenuto con fiori e nastri che si abbinano all’outfi scelto.

Per completare il look scegliete un make up semplice ma d’effetto che metta in risalto il vostro viso e l’acconciatura.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!