Watercolor tattoo: cos’è, quanto costa e dove farlo

Il watercolor tattoo è un tipo di tatuaggio che riprende la tecnica pittorica dell'acquarello. A differenza del tatuaggio tradizionale, i costi sono più elevati e ci sono degli svantaggi.

Watercolor tattoo: cos’è, quanto costa e dove farlo

Come le tecniche pittoriche realizzate tradizionalmente sui quadri, anche i tatuaggi possono essere eseguiti rifacendosi proprio a queste. Il watercolor tattoo, per esempio, trae ispirazione dalla tecnica degli acquarelli e non è semplice da eseguire.

Come per ogni tipo di tatuaggio, anche in questo caso è possibile spaziare nella scelta dei soggetti e dare sfogo alla propria fantasia, personalità ed estro. Questa forma acquarellata di tatuaggio può essere associata a fiori, come ad esempio il fiore di loto, ma anche semplicemente a petali e foglie; altri soggetti particolarmente richiesti sono gli animali o insetti, tra cui la farfalla. Si presta anche per creare delle scritte stilizzate ma d’effetto.

Per la sua peculiarità tecnica e artistica, questo tatuaggio watercolor è adatto per essere fatto su alcune parti del corpo in modo particolare. Inoltre, per la sua complessità tecnica, ha costi differenti rispetto ai tattoo tradizionali. Scopriamo quindi di cosa si tratta, qual è la sua caratteristica, il costo e in quali parti del nostro corpo è maggiormente indicato.

Il tattoo watercolor ripropone la tecnica degli acquarelli tanto amata dai maestri dell’Impressionismo.
Il tattoo watercolor ripropone la tecnica degli acquarelli tanto amata dai maestri dell’Impressionismo.

Cos’è il watercolor tattoo

Il tattoo watercolor ripropone la tecnica degli acquarelli tanto amata dai maestri dell’Impressionismo, come Cézanne, Van Gogh, Gauguin, Manet, Degas. Nel mondo del tattoo, questa particolare espressione d’arte, è diventata celebre da qualche anno.

La tecnica, già complessa di per sé, è ulteriormente difficile se utilizzata per fare un tatuaggio watercolor; richiede, quindi, capacità artistiche e tecniche non indifferenti da parte del tatuatore. Richiede uno studio iniziale da parte del tatuatore molto approfondito.

Questa tecnica fa largo uso di colori e si presta a essere abbinata a ogni tipo di soggetto e tema: dai fiori agli animali, dai paesaggi alle forme geometriche e persino alle scritte. La sua particolarità è che il disegno è eseguito come uno schizzo, successivamente colorato.

I colori utilizzati sono molto delicati, quasi evanescenti; i tratti sono leggeri, morbidi ed eseguiti in modo impercettibile; i contorni sono poco visibili. Le sfumature diventano importanti e sono fondamentali per dare al soggetto tatuato quell’effetto ad acquarello.

La tecnica

Nel caso del watercolor tattoo, i pigmenti, dopo essere stati tritati molto finemente e legati con un collante, sono diluiti con acqua. Per dare maggiore luminosità al tatuaggio, all’acqua si aggiunge anche della gomma arabica.

Il costo di un tatuaggio acquerello varia in base a tanti parametri: optate sempre per la qualità e non risparmiate!
Il costo di un tatuaggio acquerello varia in base a tanti parametri: optate sempre per la qualità e non risparmiate!

Quanto costa il watercolor tattoo

Prima di parlare di costi, è bene tenere a mente che i colori presenti nel tatuaggio watercolor tendono a sbiadire e a perdere il loro peculiare effetto visivo, con il tempo. Questo significa che il tatuaggio richiederà di essere periodicamente ravvivato nei colori o bisognerà essere consapevoli che ne resterà solo un “alone”.

Come anticipato, la tecnica non è semplice e richiede competenza e capacità artistiche da parte del tatuatore. Per questo motivo, i prezzi di questo tipo di tatuaggio variano in base alla località, al professionista che esegue il progetto e al centro. È fondamentale, oltre a chiedere un preventivo prima di procedere con il tattoo, rivolgersi a professionisti. Sono in questo modo si potranno evitare problemi tra cui l’insoddisfazione del tatuaggio finito oltre a problemi legati alla nostra salute.

Il prezzo, in ogni caso, per eseguire un tattoo acquarello è ampiamente superiore ai tatuaggi tradizionali. In media, il prezzo base per un tatuaggio acquerello varia dai 150 ai 200 euro rispetto a quelli tradizionali il cui prezzo non supera i 100 euro. Tuttavia, poiché la sua peculiarità è il colore, i preventivi per questo tipo di tatuaggio può superare anche i 1500 euro.

Tattoo acquerello sul collo
Tattoo acquerello sul collo

Dove fare il watercolor tattoo

Può essere eseguito su ogni parte del corpo ma, per la sua peculiarità, prima di scegliere di farlo è utile pensare bene al soggetto e alla sua dimensione. Anche in questo caso, sulla scelta influisce la nostra volontà di renderlo visibile o meno ad occhi indiscreti. In alcune parti del nostro corpo, infatti, è possibile celarlo a differenza di altre.

Oltre alla scelta del soggetto e ai colori, molto dipende dal significato che si vuole attribuire ad esso. In genere, le donne preferiscono tatuarsi un soggetto con la tecnica ad acquarello sulla spalla o sotto il collo, tra le scapole, nella parte bassa della schiena o nella zona lombare, sul braccio e sul polso, sul collo del piede o sulla caviglia.

Inoltre, il tatuaggio può essere personalizzato con segni e scritte di cui solo chi lo mostra conoscere il significato e il valore.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!