Ventesima settimana di gravidanza: riconosce la tua voce

La ventesima settimana di gravidanza è quella della prima ecografia morfologica e del periodo in cui si inizia a parlare con il proprio bambino, che anche se è immerso nel liquido amniotico, riconosce la voce della futura mamma.

Ventesima settimana di gravidanza: riconosce la tua voce

Siamo arrivate alla ventesima settimana di gravidanza, siamo esattamente alla metà del percorso che ci porterà a conoscere il nostro bambino o la nostra bambina. Nel corso della 20 settimana di gravidanza, così come era accaduto durante la settimana precedente, iniziamo a sentire il bambino muoversi. Il feto, infatti, ha ancora tanto spazio per sé e inizia a ruotare su sé stesso.

Per molte donne, la ventesima settimana di gestazione, rappresenta il momento in cui si effettua l’ecografia morfologica. Potrebbero ricomparire le perdite vaginali, che diventano molto copiose, niente paura, sono del tutto normali.

Durante la ventesima settimana di gravidanza è importante parlare al bambino, che riconosce la vostra voce
Durante la ventesima settimana di gravidanza è importante parlare al bambino, che riconosce la vostra voce

20 settimana di gravidanza: parlate con il vostro bambino

Quanto è importante durante la gravidanza stabilire un contatto con il feto? Da 1 a 10 sicuramente 10. Nonostante sia immerso nel suo liquido amniotico, il feto durante la ventesima settimana di gravidanza è in grado di reagire agli stimoli esterni, iniziando a riconoscere le carezze e le voci. Proprio così, il vostro bambino vi sente e riesce a riconoscere le carezze della vostra mano.

Il suo apparato uditivo è quasi completamente formato, quindi è in grado di percepire tutti i suoni. Anche lo sviluppo celebrale è molto accelerato e il feto riesce a distinguere il tatto. Quindi, già nel corso della 20 settimana di gravidanza il bambino è in grado di riconoscervi. E’ importante, in questo caso, stabilire un rapporto con lui, continuando a parlargli e ad accarezzare la pancia.

Anche il futuro papà sarà coinvolto in queste azioni, perché è importante che il bambino senta la sua voce e percepisca la sua presenza. La musica, in questo caso, gioca un ruolo importante, mettete sempre un sottofondo musicale, in modo che il piccolo si abitui alle note.

Durante la ventesima settimana di gravidanza, in genere, si effettua la prima ecografia morfologica

Gravidanza 20 settimane: cosa accade alla mamma

Come cambia il corpo a 20 settimane di gravidanza? Come ben sappiamo, i cambiamenti maggiori riguardano il pancione, che ora è molto pronunciato. I vestiti che avete dentro l’armadio non entrano più, avete bisogno di rinnovare il vostro guardaroba, oppure di creare dei jeans premaman fai da te, che vi permetteranno di utilizzare i pantaloni che già avete. Vi consigliamo sempre di indossare un abbigliamento molto comodo, per evitare di stringere la pancia.

Il pancione aumenta ed è importante tenere sotto controllo le smagliature, applicando dell’olio di mandorla, oppure un prodotto antismagliature, in alternativa potete optare per una crema antismagliature gravidanza fai da te, che vi consentirà di realizzare da sole questo prodotto così importante.

Nel corso della 20° e della 21° settimana di gravidanza, potrebbe comparire anche la cellulite, localizzata sulle cosce, la prima cosa da fare per evitare questo fastidioso inestetismo è bere molta acqua. Durante la gestazione è indispensabile riuscire a bere almeno due litri di acqua al giorno e mangiare molta frutta e verdura.

Anche il movimento è estremamente importante, nel corso della 20 settimana di gestazione dovete cercare di camminare il più possibile, a passo normale, altrimenti vi arriva il fiatone, perché ora avete un bel peso da portare, quindi è normale che vi stanchiate più facilmente. Tutte le attività all’aria aperta fanno bene alla vostra circolazione, anche se dovete uscire a comprare qualcosa, fatelo spostandovi a piedi, il vostro corpo vi ringrazierà.

Potrebbe manifestarsi, in questi giorni, un leggero mal di schiena, dovuto al peso del bambino che portate in grembo, cercate di utilizzare sempre scarpe comode e riposatevi dopo un po’ di tempo che siete state in piedi. Anche un dolore intercostale è normale ed è dovuto all’aumento di volume dell’utero, anche in quel caso cercate di stare sedute, in una posizione retta.

Feto 20 settimane: render 3D
Feto 20 settimane: render 3D

Ventesima settimana di gravidanza: cosa accade al feto

Com’è il feto a 20 settimane di gravidanza? Scopriamolo insieme. Innanzi tutto ora ha imparato bene a muoversi, riesce a ruotare su se stesso e questi spostamenti diventano sempre più evidenti per la futura mamma. I suoi organi sessuali continuano nel loro sviluppo ed effettuando l’ecografia morfologica si può comprendere se si tratta di una femminuccia o di un maschietto.

Effettuando la prima ecografia morfologica, se è in posizione, saprete se sarà fiocco rosa o fiocco azzurro. Se è maschio si riconosce subito, perché è più facile notare il suo sesso. Nel frattempo continua lo sviluppo del sistema immunitario e del sistema polmonare.

Come abbiamo visto, nel corso della diciannovesima settimana di gravidanza, il cervello in questo momento è nel pieno del suo sviluppo, così come l’udito e la colonna vertebrale. Se fino alla settimana scorsa riusciva a dormire anche 20 ore al giorno, a partire da questa settimana queste ore si ridurranno, arrivando a 16 nel corso della 21° settimana. Alla ventesima settimana il feto pesa all’incirca 265 o 270 grammi ed è lungo mediamente 15-16 centimetri.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!