Come ritardare il ciclo mestruale: i metodi più efficaci

Ecco alcuni metodi naturali, oltre la pillola anticoncezionale, che permettono di ritardare il ciclo mestruale per alcuni giorni o diverse settimane senza controindicazioni

Come ritardare il ciclo mestruale: i metodi più efficaci

Almeno una volta nella vita, ogni donna si è chiesta come ritardare il ciclo mestruale di qualche giorno. Le motivazioni possono essere le più diverse e possono variare dalla concomitanza con eventi o incontri con il proprio partner.

Riuscire a ritardare il ciclo mestruale, però, non è certamente un’operazione semplice e spesso può sembrare davvero impossibile riuscire ad influenzare il corso della natura ed il funzionamento del corpo femminile.

Eppure, sebbene possa sembrare difficile, esistono dei metodi per ritardare il ciclo mestruale abbastanza efficaci o che riescono in qualche modo a modificarne il decorso. Vediamo insieme quali sono.

Come ritardare il ciclo con la pillola anticoncezionale

La pillola anticoncezionale è il metodo più efficace per bloccare il ciclo mestruale e di certo è quello che funziona sempre, sebbene bisogna fare molta attenzione a non utilizzare questo espediente troppo di frequente per evitare problemi di natura fisica.

Come posticipare il ciclo mestruale utilizzando la pillola? E’ possibile semplicemente continuando ad assumerla anche dopo aver terminato il primo blister, senza interrompere la somministrazione come solitamente si fa, continuando con un secondo. In questo modo, infatti, si riesce a ritardare di qualche giorno il ciclo mestruale ma anche a posticiparlo per diverse settimane.

Un espediente molto efficace, che funziona sempre ma che di certo non costituisce proprio un toccasana per l’organismo e proprio per questo bisognerà utilizzarlo solo raramente ed in casi eccezionali.

Ritardare ciclo: la pillola anticoncezionale è il metodo più efficace
Ritardare ciclo: la pillola anticoncezionale è il metodo più efficace

Come ritardare le mestruazioni: metodi naturali

Oltre alla pillola anticoncezionale, che svolge la propria azione ritardante in modo preciso ed efficace, esistono dei metodi per ritardare il ciclo naturali e poco invasivi, che permettono di guadagnare magari qualche giorno, senza interrompere il suo naturale decorso per un mese, come di solito avviene con la pillola. Vediamo, dunque, i metodi che secondo la tradizione popolare aiuterebbero a spostare il ciclo in modo naturale e senza effetti collaterali.

L’acqua fredda

Molte donne si chiedono come bloccare le mestruazioni magari in occasione di qualche evento importante. Secondo le credenze popolari fare un bagno in acqua fredda aiuta in questa ardua missione. Alcune donne addirittura riportano di evitare di fare delle docce calde per evitare che la temperatura possa agevolare l’arrivo del ciclo o bloccarlo del tutto.

Le docce fredde bloccano le mestruazioni o ne ritardano l'arrivo
Come bloccare le mestruazioni? Le docce fredde, ad esempio, bloccano o possono far ritardare il ciclo.

L’esercizio fisico

Pare che praticare dell’esercizio fisico possa ritardare le mestruazioni, sebbene non ci siano dei riscontri statistici né scientifici. Se praticato a livello agonistico ed accompagnato ad alti livelli di stress, l’esercizio fisico, però, può in qualche modo influire sul ciclo mestruale.

Come ritardare il ciclo di qualche giorno con la dieta

Non esistono delle tesi scientifiche che possano dirci quali cibi possano influire sulla ciclicità ormonale delle donne e se questo sia possibile. Però, secondo alcune credenze popolari, pare che gli alimenti piccanti, come ad esempio pepe, peperoncino e paprika, siano dei cibi che innalzano la temperatura corporea e quindi possono agevolare la comparsa del ciclo.

Per ritardare la comparsa del flusso quindi è bene evitarli, così come le spezie, il sesamo, il mango, la papaya, i datteri e l’ananas. Di contro, invece, nella settimana che prevede l’arrivo del ciclo si dice convenga mangiare delle lenticchie chiare perché aiutano al nostro scopo.

Gli alimenti piccanti riuscirebbero ad anticipare il ciclo, quindi è bene evitarli.
come fare per ritardare il ciclo mestruale? Gli alimenti piccanti riuscirebbero ad anticipare il ciclo, quindi è bene evitarli.

Tinture di capsella e Centofoglie

Per spostare il ciclo mestruale sembra sia un valido aiuto l’assunzione delle tinture di capsella e centofoglie, erbe secche che si possono acquistare in erboristeria.

Conclusioni

Con questi piccoli consigli, quindi, nella maggior parte dei casi è possibile ritardare in modo naturale il ciclo mestruale, secondo quanto riferisce la credenza popolare. Per quanto riguarda i metodi naturali vi si può fare ricorso più volte per riuscire nel proprio intento mentre, come detto prima, l’utilizzo della pillola anticoncezionale va ponderata con molta attenzione.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!