Cibi che fanno dimagrire: quali sono e come consumarli (2 / 2)

Se ormai abbiamo l’imbarazzo della scelta in merito alle diete per il dimagrimento che promettono risultati anche molto veloci, è anche vero che tutte queste si basano su combinazioni alimentari di cibi che fanno dimagrire, che riducono la fame e che aumentano il metabolismo. Quando questi cibi sono inseriti all’interno di una dieta sana, come la dieta mediterranea, o su un regime ipocalorico, e viene associato ad un’attività sportiva costante, anche a basso impatto, i risultati si vedono. La regola generale della maggioranza delle diete è consumare 5 pasti al giorno che comprendono, oltre ai 3 pasti principali, colazione, pranzo e cena, anche spuntino di mezza giornata e merenda. Le quantità di questi ultimi due pasti devono essere limitati ed hanno la funzione di ridurre la fame nei pasti successivi.

Scopriamo dunque quali sono gli alimenti che più di altri ci aiutano a perdere peso e come bisogna assumerli. Quando si parla di dimagrimento si intende quel processo che permette di ridurre la massa grassa e, di conseguenza, di perdere peso. Affinché questo avvenga è fondamentale che l’apporto calorico degli alimenti non superi il dispendio energetico, che i nutrienti (carboidrati, proteine, minerali, vitamine, grassi) vengano assunti in maniera equilibrata senza eccedere nelle porzioni. Il dimagrimento è connesso anche al nostro stato di salute. Se soffriamo di patologie, il nostro organismo reagisce in modo diverso all’assunzione degli alimenti (tiroidismo, diabete).In ultimo, è importante bere almeno 2 litri di acqua al giorno, per agevolare la minzione. Cereali integrali, frutta secca, frutta e verdura fresca di stagione, proteine magre, yogurt magro hanno in comune alcune caratteristiche. Questi infatti hanno una bassa densità di calorie, hanno una bassa quantità di lipidi o grassi e di carboidrati. Sono, invece, ricchi di acqua e fibre e prive di elementi alcolici. Tutti questi alimenti, inoltre, hanno in comune la sazietà e l’alta digeribilità.

Le proteine suggerite in una dieta dimagrante sono magre o hanno la funzione di attivare il metabolismo. Tra queste, quelle più comunemente suggerite sono pollo, tacchino, coniglio, bovino o suino, cacciagione, merluzzo, alici, filetto di platessa, luccio, polpo, bottarga, stoccafisso, sgombro, seppia, cozze, vongole, uova. Nella dieta non devono mancare latte e formaggi magri che, se assunti con moderazione, non contrastano il nostro obiettivo di dimagrimento. Quelli più indicati sono il latte scremato, lo yogurt magro, la ricotta magra, fiocchi di latte e mozzarella light, formaggi, anche spalmabili, poco grassi.

Tra i cibi che fanno dimagrire troviamo anche i cereali e i legumi integrali. Quelli da preferire sono frumento, riso, orzo, farro, quinoa, amaranto, grano saraceno, avena, chia, fagioli, lenticchie Negli ortaggi e nella frutta si trovano fibre, acqua e vitamine del gruppo A e C. Specialmente questi alimenti ci fanno saziare più velocemente, riducono la velocità d’assorbimento dei glucidi, la crescita insulinica, l’assorbimento dei grassi. Tra queste troviamo le verdure a foglia verde, le crocifere (broccoli, cavolfiori, cavoli e cavoletti di Bruxelles), la rucola, le zucchine, la cipolla, i pomodori, i crauti, il finocchio, le patate, il cetriolo, gli asparagi, il sedano. Tra la frutta fresca agevolano il dimagrimento gli agrumi, la mela verde, la pera, l’ananas, l’avocado, il mango, la papaya, il kiwi, l’anguria. Tra la frutta secca sono da preferire, specialmente per gli spuntini, noci e mandorle. Tutte le diete ammettono di condire, a freddo, gli alimenti con un filo di l’olio extravergine di oliva perché contiene vitamina E ed acidi grassi insaturi. Anche l’aceto è una soluzione efficace per il dimagrimento.

Bisogna escludere gli alcolici e le bevande zuccherate o gassate. Caffè, guaranà, tè verde contengono dei principi che stimolano il metabolismo basale.  In una dieta dimagrante tra i cibi che fanno dimagrire troviamo anche le spezie. Quelle più efficaci sono il peperoncino, il pepe nero, il curry, la cannella e la curcuma. Anche l’aglio, oltre alle proprietà disinfettanti, è un potente brucia grassi. Chi lo ha detto che in una dieta dimagrante non c’è spazio per un po’ di “dolcezza”? Il cioccolato extra fondente aiuta, infatti l’organismo a bruciare i grassi. Molte piante ed erbe medicinali hanno proprietà dimagranti. Tra queste il tè verde, la tisana al ficus, la tisana allo zenzero, al finocchio, l’infuso di carciofo, di ginseng, di sambuco, di lino, di gramigna, di fiori d’arancio.