Ottava settimana di gravidanza: come cresce la pancia e dimensioni feto

Nel corso dell'ottava settimana di gravidanza si ravvisano i primi cambiamenti nella pancia e nei fianchi, che diventano più larghi. L'embrione da questo momento si trasforma in feto e la sua dimensione è simile a quella di un fagiolo.

Ottava settimana di gravidanza: come cresce la pancia e dimensioni feto

Siamo giunte all’ottava settimana di gravidanza: sta giungendo a termine il secondo mese di questa fantastica avventura, ce ne rendiamo conto? Mancano solo 7 mesi e finalmente vedremo il bambino che sta crescendo nel nostro grembo. Il primo “appuntamento” con il nascituro si ha proprio in queste settimane, perché la prima ecografia si effettua, generalmente, tra la settima settimana di gravidanza e l’ottava, quindi, se ancora non l’avete fatta, potete rimediare in questi giorni.

Il primo controllo, infatti, è importante farlo entro il terzo mese, per verificare se i parametri vitali procedono al meglio e soprattutto se l’impianto è andato a buon fine.

Ottava settimana di gravidanza: cosa succede alla mamma

Cosa succede al nostro corpo durante l’8° settimana di gravidanza? Bene care donne, in questi giorni iniziano ad intravedersi i primi cambiamenti sulla pancia: il futuro pancione, infatti, inizia a farsi strada e ad essere visto, non solo da te, ma anche dagli altri. Non pensate, però, che si noti un ventre ingrossato, ma leggermente più tondeggiante, perché l’utero sarà simile alle dimensioni di una mela o di un’arancia.

Nel corso dell'ottava settimana di gravidanza è importante effettuare il primo controllo e la prima ecografia
Nel corso dell’ottava settimana di gravidanza è importante effettuare il primo controllo e la prima ecografia

Anche i fianchi cominceranno ad ingrossarsi o meglio ad allargarsi, per poter contenere meglio il futuro pancione. A proposito di pancione, è possibile che in questi giorni abbiate delle piccole contrazioni, che porteranno lievi fitte. Durante l’ottava settimana di gravidanza, inoltre, si notano anche le prime modifiche nella circolazione, con un aumento di quasi il 50% del volume sanguigno.

Come abbiamo visto, la temperatura del corpo si attesta intorno ai 37°, e anche durante questa settimana si potrebbe verificare un incremento della temperatura corporea. Avrete un bisogno di urinare frequente ed impellente, ti sembrerà quasi impossibile riuscire a trattenere la pipì e farla tante volte al giorno, però, almeno per i prossimi sette mesi sarà così, quindi ti dovrai abituare, cerca soprattutto di non trattenerla mai.

8 settimane di gravidanza: come cambia il seno

Come abbiamo scoperto, molti dei cambiamenti più significativi, nel corso di questi primi due mesi di gravidanza, riguardano il seno, che diventa più grande, più teso e si possono verificare anche dei piccoli dolori. Durante l’ottava settimana di gestazione, cambierà il colore dell’areola, che inizia a diventare più scura. Possono comparire, in questa zona, i tubercoli di Montgomery, che sono dei puntini bianchi, quindi se li vedrete comparire, non spaventatevi, così come non dovete far caso, se da essi fuoriesce una sostanza giallastra.

A partire dall’ottava settimana di gravidanza, è possibile che dalle mammelle uscirà del liquido, anche in questo caso niente paura, è tutto normale. Mentre, fino alla settima settimana il seno si presentava molto duro, da ora in poi sarà piuttosto morbido.

Il seno in gravidanza subisce delle trasformazioni, incluse le ghiandole di montgomery
Il seno in gravidanza subisce delle trasformazioni, incluse le ghiandole di Montgomery

Gravidanza, 8 settimane: nuovi sintomi

I sintomi che abbiamo presentato fino ad ora, sono comuni nelle prime settimane, ma durante l’ottava settimana di gravidanza se ne possono presentare alcuni nuovi, come lo svenimento. Proprio così, non abbiate paura, ma in questi giorni potreste avere la sensazione di svenimento oppure potreste proprio svenire.

Questi episodi si verificano generalmente in luoghi affollati, con un riscaldamento eccessivo o in estate. Se iniziate a sentire che la testa gira, che le gambe cedono o che iniziate a sudare, cercate di trovare il primo posto disponibile per sedervi e se possibile alzare i piedi, magari vicino ad una finestra o una fonte di aria fredda.

In questi casi è importante avere sempre una bottiglietta di acqua con sé e bere a piccoli sorsi, vedrete che in breve tempo passerà tutto. Sempre in questi giorni potreste avvisare delle vampate di calore, anche in questo caso, la cosa migliore da fare è sedervi, bere dell’acqua e bagnare il viso e il collo con un panno umido.

Render 3D del feto a 8 settimane di gravidanza
Render 3D del feto a 8 settimane di gravidanza

Ottava settimana di gravidanza: cosa succede al feto

Fino a questo momento abbiamo sentito parlare di embrione, giusto? Da ora in poi, non dovrete più usare questo termine, perché la vita che sta crescendo in voi, ora si chiama feto. A 8 settimane, il suo cuore continua a battere e lui sta crescendo molto, ma molto in fretta, al punto da distinguere gli occhi, le mani e i piedi.

Nel corso dell’ottava settimana, inoltre, iniziano a formarsi le labbra superiori, il naso, e le gonadi, che poi diventeranno testicoli oppure ovaie, a seconda del sesso, ma la cosa più importante è che il feto inizia a muoversi. Il futuro bambino ora è lungo circa 15 millimetri e il suo peso è di circa 1 grammo, le sue dimensioni sono simili a quelle di un fagiolo.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!