Come superare le delusioni d’amore rapidamente e voltare pagina

Anche se non è facile, le delusioni d'amore si possono superare e lasciare solo cicatrici che con il tempo non saranno più visibili ad occhio nudo e avvertiti nelle relazioni future. Ci vuole impegno e volontà. Scopriamo come

Come superare le delusioni d’amore rapidamente e voltare pagina

A tutti, uomini e donne, indistintamente, almeno una volta nella vita è capitato di soffrire per una delusione d’amore. Le ragioni delle delusioni d’amore possono essere differenti, più o meno gravi, ma lasciarci comunque e in ogni caso feriti. La percezione è paragonabile al dolore per la perdita di una persona amata. È una condizione paragonabile al lutto.

Melanconia, tristezza e dolore possono causare anche l’insorgere di alcune patologie temporanee, come l’insonnia, la depressione, il sentirsi in colpa per la fine del rapporto. È una reazione del tutto normale che non deve spaventare ma che bisogna superare.

Sebbene non sia sempre facile dimenticare una persona, arriva un momento in cui bisogna accettare la situazione e dimenticare. Ci vuole impegno e volontà nel riuscirci.

In alcuni casi, parlare con un consulente per la coppia o con un medico specialista può aiutarci a voltare pagina più velocemente.

Tra le cause delle delusioni d'amore c'è il tradimento
Il tradimento è una delle cause che determinano le delusioni d’amore

Le cause principali delle delusioni d’amore

Le delusioni d’amore o mal d’amore è una condizione psicologica che può manifestarsi a seguito di vari eventi e circostanze. Le conseguenze possono essere diverse e cambiare anche radicalmente il carattere, la personalità e lo stile di vita di chi ne soffre.

In alcuni casi, queste sono conseguenza del rifiuto, quando scopriamo di non essere ricambiati in amore o quando siamo lasciati dal partner. La delusione nasce anche dall’essere messe da parte, dall’essere “spodestate” da quel trono da regina in cui prima eravamo state poste, tra le sue attenzioni e corteggiamenti.

Il tradimento è una delle cause maggiori della fine di un rapporto che, quando scoperto, lascia sempre ferite in chi ama ancora.

Un’altra causa può essere l’idealizzazione dell’uomo a tal punto da ritenerlo perfetto. La delusione nasce quando si scopre che l’uomo che abbiamo amato ed apprezzato fino a quel momento per determinati atteggiamenti e virtù non è davvero chi credevamo fosse.

Anche scoprire che le intenzioni del partner non sono altro che frutto di giochi e strategie per conquistare. Il gioco del “cacciatore-preda” può far scattare qualcosa all’interno della nostra sensibilità e ferirci anche in modo profondo.

Il mal d'amore può essere conseguenza dell'idealizzazione
Anche idealizzare un uomo può comportare il mal d’amore

Consigli su come superare le delusioni d’amore

È tempo di voltare pagina, riconoscere che la storia è finita… che non era amore.

Il primo passo è accettare la situazione, smettendo di negare il vostro dolore. Datevi tempo; dimenticare qualcuno che si ama veramente ma che ci ha profondamente deluse non è qualcosa che avviene in un batter di ciglia. Il ricordo, il volto e il pensiero verso lui, specialmente all’inizio, sarà frequente. Iniziate a dire basta!

Sebbene non sia facile, non trattenete l’ex, rischiate solo di farvi ulteriormente del male e di soffrire di ossessione e di dipendenza affettiva.

Se vi può fare stare meglio, sfogatevi. C’è chi riesce a liberarsi del dolore piangendo, chi va a correre, chi canta a squarciagola con la radio accesa a tutto volume, chi balla. Sentitevi libere di esternare e lasciare uscire fuori il vostro dolore. Non trattenete nulla.

Cancellate il passato, fate pace con esso. Perdonatelo e perdonatevi. La vita va vissuta, nel bene e nel male, consapevoli che lungo il cammino potremmo incontrare anche persone sbagliate.

Specialmente all’inizio, prendete le distanze da lui; eliminatelo dalla vostra vita e quotidianità. Cancellate numeri di telefono, email, contatti sui social network. Se necessario, cambiate amicizie, allontanatevi da chiunque e qualsiasi cosa ve lo ricordi.

In alcuni casi, può essere di conforto parlare con qualcuno. Se non trovate il supporto di cui necessitate tra amici e parenti, rivolgetevi, senza paura, ad un terapeuta. Parlare con un estraneo, ma soprattutto con qualcuno che ha competenze mediche in fatto di relazioni, può davvero fare la differenza.

Coccolatevi e dedicate più tempo a voi stesse
Dedicate del tempo a voi stesse

Voltare pagina

Cercate di trovare nuovi interessi, tenete la mente occupata. Dedicatevi alla lettura, alla scrittura, alle arti, allo sport o al fai da te. Le possibilità sono davvero infinite. Iniziare un nuovo capitolo della vostra vita è importante.

Uscite con persone nuove, cercate di conoscere nuovi amici e di creare le basi per nuove relazioni. Siate felici, ridete e scherzate. Piangersi addosso non è la cura indicata.

Non trascuratevi. Andate dal parrucchiere, cambiate look, fate shopping. Dovete apparire e sentirvi belle.

Anche se sembra la soluzione più forte, non serve farlo ingelosire. Non buttatevi tra le braccia del primo che passa, le conseguenze possono essere anche peggiori.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!