Macchioline sul viso: le cause, la cura e i rimedi naturali

Le macchioline sul viso possono essere differenti per forma e colore. Le cause sono molteplici; i trattamenti dipendono da cosa le ha determinate. Sulla cura è consigliabile sempre rivolgersi ad uno specialista

Macchioline sul viso: le cause, la cura e i rimedi naturali

La pelle del viso può subire un’alterazione della sua naturale pigmentazione. Le macchioline sul viso possono apparire per differenti motivi e interessare indistintamente uomini, donne e bambini di ogni età.

Il fenomeno è molto comune, normalmente non sono pericolose e non sono motivo di preoccupazione. Diverse per forma e colorazione, tuttavia, per precauzione, quando compaiono, bisogna identificarne la causa. Queste macchie cutanee, infatti, possono dipendere dall’età e dallo stile di vita o essere connesse a patologie.

A nessuna donna piace mostrare una pelle, specialmente quella del viso, segnata da macchie. Tuttavia, scienza e medicina permettono di risolvere il problema. Per questo antiestetico inestetismo, infatti, esistono dei trattamenti medici specifici che possono essere integrati anche con rimedi naturali.

Scopriamo quali sono i tipi di macchie che possono interessare il viso, le cause, come curarle e trattarle.

Le cause delle macchioline sul viso sono differenti
Antiestetiche da vedere le cause sono molteplici

Cause delle macchioline sul viso

Le cause che determinano un’alterazione del colore della pelle in alcune parti del viso possono essere differenti.

Le macchioline sul viso possono dipendere dalla genetica, dalla presenza di patologie (epatite, diabete, tiroide) e dalla prolungata esposizione al sole.

Altre cause sono riconducibili a fattori ormonali, specialmente nella fase pre-mestruale, in gravidanza o in menopausa.

Anche l’alimentazione e i disturbi alimentari, alcuni farmaci, la carenza o l’abbondanza di melanina sono responsabili dell’inestetismo.

Altre cause sono riconducibili a punture di insetti, a infezioni batteriche e da funghi, all’uso di detergenti aggressivi o di cosmetici scadenti.

Anche l’invecchiamento e lo stress sono tra le cause frequenti dell’inestetismo. Da non dimenticare i tumori, i melanomi, la leucemia e l’AIDS.

Il sole può causare la deformazione delle macchioline sul viso
Le macchioline sul viso possono essere causate dal sole

Tipologie

Le macchioline sul viso possono essere di diversa forma e colore. Le macchioline rosse possono dipendere dall’acne, dalla dermatite, da una malattia esantematica o dalla punture di un insetto. In questo caso, oltre all’arrossamento, si può avvertire prurito. Possono però essere anche conseguenza di porpora o couperose o indicare la presenza di un angioma.

Le macchioline chiare o bianche possono indicare un’infezione della pelle, come la psoriasi, un’infezione da funghi o parassiti. Potrebbe anche essere un accumulo di grasso (lipomi), verruche, una cisti sottocutanee e vitiligine. Se di colore giallognolo potrebbe trattarsi di tumore.

Le macchie sulla pelle possono anche essere scure. Queste possono essere brune o marroni. Queste sono conseguenza di una produzione eccessiva di melanina o essere macchie solari dovute all’esposizione eccessiva ai raggi del sole. Altre cause che determinano una colorazione scura sono le lentiggini, i nei, le voglie, le efelidi ed il melasma.

Quando si parla di macchie della pelle bisogna ricordare che queste possono essere anche grigie o blu. Nel primo caso sono conseguenza di una malattia della pelle nota come Acanthosis nigricans. Se sono viola, invece, indicano ematomi, insufficienza venosa o a accumulo di melanina nei neonati.

Oltre al colore può variare anche la forma. Queste possono essere superficiali, profonde, piatte, in rilievo.

Il limone premete di schiarire le macchie
Tra i rimedi naturali c’è il limone

Come curare le macchioline sul viso

Le macchioline sul viso possono essere trattate sia con rimedi farmacologici, terapeutici e naturali.

Il rimedio dipende dalla tipologia e causa che ha determinato il problema. Sarà il medico e lo specialista a stabilire la cura.

Rimedi farmacologici

Le prescrizioni farmacologiche per il trattamento delle macchie cutanee prevedono l’uso di creme specifiche o integratori. Queste contengono agenti depigmentanti, leviganti ed esfolianti. Altri, inoltre, possono includere sostanze antimicotiche e vitamine.

Rimedi naturali

Per schiarire le macchie sulla pelle del viso, ma anche esfoliare e purificare la pelle esistono diversi rimedi naturali. Quelli consigliati più frequentemente sono il succo di limone, l’acqua ossigenata e il bicarbonato di sodio. Anche l’aceto di mele, il latte, il pomodoro,

Maschere specifiche sono a base di cetriolo, cipolla, amido di mais, miele, farina di riso o di avena e yogurt.

Tra le erbe efficaci, in caso di macchie in viso, ricordiamo la betulla, l’aloe vera, la liquirizia, il te verde, la genziana, l’uva ursina, la camomilla.

Anche le spezie come peperoncino, curry, curcuma ed origano sono efficaci per eliminare le macchie dal viso.

Tra gli olii naturali sono da ricordare l’olio di ricino, di eucalipto, di oliva, di jojoba e di rosa mosqueta.

Si possono fare diverse maschere di bellezza per il viso
Esistono delle maschere di bellezza specifiche

Trattamenti terapeutici

Quando l’uso di farmaci e rimedi naturali non sono sufficienti, il medico potrà suggerire di sottoporre il paziente a specifici trattamenti. Tra questi, la laserterapia, la crioterapia, la luce pulsata e la diatermocoagulazione a radiofrequenza. Anche i peeling chimici, la microdermoabrasione e la dermoabrasione risultano efficaci.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!