Come truccare il naso a patata per rimpicciolirlo

Il trucco aiuta a delineare i lineamenti del viso e ad eliminare alcuni piccoli difetti, tra i quali il naso a patata, che va truccato alternando colori chiari a colori più scuri

Come truccare il naso a patata per rimpicciolirlo

Il naso a patata è un tipo di naso che ha la punta più larga e più rotonda, rispetto ad un naso normale e di conseguenza la parte delle cavità nasali sembra molto più grande. Per molte persone rappresenta un vero e proprio inestetismo, al quale non si abitueranno mai.

L’unica soluzione per correggere il naso è la rinoplastica, che si occupa di rimodellarlo. Quando ci si sottopone a questo intervento chirurgico si va ad intaccare la punta del naso e la cartilagine alare, ovvero la cartilagine delle ali nasali ed i risultati sono garantiti.

Se non volete ricorrere a questa soluzione estrema, però, il vostro naso a patata vi da estremamente fastidio, potete ricorrere ad un semplice trucco, già proprio così il termine trucco, in questo senso è sinonimo di make up! Scopriamo insieme, infatti come truccare il naso a patata per rimpicciolirlo, dando la sensazione che esso sia un naso come tutti gli altri.

Il naso a patata è un tipo di naso che si presenta come più grosso rispetto alla media
Il naso a patata è un tipo di naso che si presenta come più grosso rispetto alla media

Make up per il naso a patata

Per una donna è estremamente importante valorizzare il proprio viso con il trucco giusto e se questa donna ha un naso a patata la cosa diventa ancora più importante, impiegando i pennelli nella giusta maniera, vi accorgerete che il vostro naso sembrerà molto più piccolo di come lo è realmente.

Per procedere al trucco dobbiamo innanzi tutto munirci di un correttore o di una cipria, che siano più chiari rispetto alla tonalità della nostra pelle, di un fondotinta che si uniformi al colorito e di un altro che sia più scuro. Se non avete il fondotinta più scuro potete aiutarvi con una cipria più scura o con un blush che sia sul marrone. Ricordiamoci che i giochi di chiaro – scuro sul viso aiuteranno ad avere i lineamenti molto più marcati ed uno sguardo più intenso, perché se vogliamo far sembrare il naso più piccolo di quanto lo sia realmente, dobbiamo valorizzare gli altri punti della faccia.

Naso a patata: come truccarlo

Per iniziare a truccare il naso, dobbiamo partire dal fondotinta, dando al nostro viso la base con il fondotinta che si avvicina al colore della nostra pelle. Il fondotinta va steso in maniera uniforme su tutto il viso, evitando accumuli o ripassi. Ora prendiamo il fondotinta scuro ed applichiamolo sui lati del naso sfumandolo fino ad arrivare alle guance, ottenendo così una sfumatura uniforme e non troppo marcata.

Basta fare due piccole linee vicino alle cavità e altre due nella parte superiore vicino agli occhi, proprio dove si forma quella piccola curvatura ed in questo caso sfumarla fino all’inizio delle sopracciglia. Con il correttore o la cipria chiara procediamo a disegnare una linea proprio sul ponte del naso, facendo attenzione sempre a sfumare per bene, per ottenere un effetto naturale al massimo.

Per ottenere una sfumatura perfetta, vi consigliamo di utilizzare i pennelli più sottili e le spugnette. Queste tecniche di contouring sono indispensabili per minimizzare i difetti del naso a patata e nel caso specifico parleremo di nose-countouring.

Per truccare il naso a patata per rimpicciolirlo bisogna evidenziare con un correttore il ponte del naso, sfruttando la tecnica del nose contouring
Per truccare il naso a patata per rimpicciolirlo bisogna evidenziare con un correttore il ponte del naso, sfruttando la tecnica del nose contouring

Focalizzare l’attenzione su altri dettagli

Continuiamo con la sopracciglia, illuminando l’arcata sopraccigliare, utilizzando un piccolo pennello ed un correttore o una cipria chiara. Occupiamoci poi delle occhiaie, anche qui utilizzeremo il correttore chiaro, cercando di eliminarle completamente.

Molto importante è valorizzare gli occhi, con un bel mascara e una matita colorata o un eyeliner definito. Le guance dovranno essere ben sfumate, con un blush che vada sul marrone o che comunque sia più scuro della carnagione.

Come abbiamo detto prima, bisogna deviare l’attenzione dal naso verso altri punti, quindi è indispensabile puntare tutto su occhi e labbra, che dovranno essere molto vivaci, con un bel colore fucsia, che dia all’occhio. Per risaltare ancora di più le labbra è indispensabile illuminarle, creando un piccolo segno sulle labbra superiori con la cipria bianca e passando un po’ di fondotinta scuso sul mento, con queste sfumature, però, non bisogna esagerare.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!