Hpv Papilloma virus: come curarlo in modo naturale

L'Hpv è l'infezione genitale da Papilloma; si trasmette essenzialmente attraverso i rapporti sessuali. Ci sono molti rimedi naturali che è possibile adottare per combattere questa infezione.

Hpv Papilloma virus: come curarlo in modo naturale

L’Hpv è un virus comunissimo. Circa il 50% della popolazione sessualmente attiva viene infettata.

Spesso l’infezione si risolve autonomamente e questo grazie al nostro sistema immunitario ma è sempre bene fare il pap test ed eventualmente procedere con ulteriori approfondimenti in caso di pap test positivo.

L’HPV è il papilloma virus umano. Si tratta di un virus molto comune soprattutto nei giovani e provoca un’infezione nell’apparato genitale. Esistono oltre 100 tipi di papilloma virus che si differenziano per il tipo di tessuto che infettano (alcuni la cervice uterina, altri la vagina, la vulva, il retto, l’uretra, l’ano, il pene).

L’Hpv provoca per lo più verruche o conditomi, cioè proliferazioni benigne. In un numero minore, alcune lesioni possono degenerare in forme maligne. In genere questa infezione così comune, nell’80% dei casi, si risolve da sola nel corso di un anno o due, grazie al sistema immunitario. E’ importante e fondamentale mantenere sempre alte le difese immunitarie.

I rimedi naturali ed omeopatici possono essere molto utili nell’aumentare le difese immunitarie. Tra i vari rimedi naturali troviamo l’Echinacea, un’ erba curativa utilizzata fin dall’antichità.

L’Echinacea simula la produzione di cellule bianche del sangue che hanno la capacità di microrganismi come il papilloma virus. Poi ci sono le foglie di chapparal che sono molto efficaci grazie alla carica antivirale, antibatterica, antifuggine e antitumorale. Vengono infatti adoperate per combattere tubercolosi, varicella e tutte le malattie che provocano verruche. indicate anche in caso di malattie sessualmente trasmissibili. Le foglie di chapparal aumentano il livello di vitamina C e sono antinfiammatorie.

Infine, l’astragalo (Astragalus membranaceus), una pianta della famiglia delle Fabaceaeche, grazie alle sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie si rivela particolarmente utile per combattere le infezioni virali come l’Hpv.

Anche molti rimedi omeopatici, utilizzati per contrastare le infezioni da papilloma virus, si sono rivelati efficaci. E’ sempre bene consultare un omeopata che provvederà ad avere un quadro completo di tutto il quadro clinico della persona.

Tra i tanti rimedi omeopatici consigliati troviamo l’antimodio crudum. Si ricorda in ogni caso che il successo del trattamento dell’Hpv con omeopatia non è dimostrato scientificamente e che il 30% delle verruche scompaiono spontaneamente. Il metodo standard prevede invece la rimozione chirurgica delle verruche.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!