Come allargare le scarpe nuove

Per allargare le scarpe potete rivolgervi ad un calzolaio, oppure utilizzare vari metodi fai-da-te molto efficaci: eccone alcuni che vi permetteranno di ottenere questo risultato in pochissimo tempo!

Come allargare le scarpe nuove

Se siete alla ricerca di consigli su come allargare le scarpe nuove è perché non siete riuscite sicuramente a resistere alla tentazione di qualche acquisto sbagliato. A chi di voi non è mai capitato di passare per una vetrina, vedere un paio di scarpe coi tacchi altissimi, adorarle fino all’inizio dei saldi per poi fiondarsi in negozio e…. scoprire che il numero non c’è, ma c’è solo quello più piccolo. Cosa fare in un simile triste momento? Prendere la decisione più ovvia! Comprare le scarpe di una misura inferiore, sperando che con il tempo si allarghino. Ma non sempre è così! Perché, pur indossandole a casa, quelle scarpe continuano a stare strette e camminarci diventa una vera impresa, spesso impossibile.

Ma non disperate, sia che abbiate acquistato le scarpe volutamente, sia che quelle acquistate su internet si sono rivelate di una misura sbagliata, abbiamo la soluzione che fa al caso vostro, scopriamo, infatti, insieme, come allargare le scarpe. La soluzione più comoda è portarle dal calzolaio, se ne trovate ancora qualcuno nella vostra zona, perché questo mestiere è in via di estinzione, ma forse non tutte saprete che il calzolaio allarga le scarpe con un apposito strumento chiamato tendiscarpe o allargascarpe.

E’ una forma in legno, che va inserita all’interno della scarpa e fatta funzionare, mediante una vite, che quando verrà girata, farà dividere in due la forma, aderendo perfettamente alle pareti della scarpa e facendole allargare con la sua pressione. Questo strumento è facilmente acquistabile online, alla cifra indicativa di 20 euro, un costo abbastanza ammortizzabile se siete amanti dello shopping sfrenato.

Per allargare le scarpe nuove è possibile utilizzare un tendiscarpe, acquistabile anche online
Per allargare le scarpe nuove è possibile utilizzare un tendiscarpe, acquistabile anche online

Ecco come allargare le scarpe: tecniche e consigli

Se siete alla ricerca di altri metodi, su come allargare le scarpe, vi informiamo che esistono anche altre soluzioni fai-da-te, che sono decisamente meno costose e offrono un risultato abbastanza visibili. Un suggerimento, sempre valido, è quello di indossare le scarpe, di qualsiasi modello, con le calze più spesse che si hanno a casa, camminando tra una stanza ed un’altra e cercando di muovere il piede, così da cercare di allargare la calzatura. Se questo metodo non è abbastanza efficace, optiamo per altri.

Allargare le scarpe di camoscio: ecco come fare

Le scarpe di camoscio sono da sempre simbolo di eleganza e quando sono strette, sono un vero dolore per i piedi. Se volete allargare le scarpe di camoscio potete utilizzare il phon, che riuscirà ad ammorbidirle. Indossate le scarpe con le calze spesse e posizionate il phon nei punti che volete allargare fino a quando non sentite la calzatura abbastanza comoda.

In alternativa potete anche utilizzare il phon senza indossare le scarpe, puntandolo verso la parte esterna della scarpa e verso l’interno, facendo attenzione, in questo caso, a non avvicinarvi troppo con l’asciugacapelli, ma a tenerlo a debita distanza. Quest’operazione può essere ripetuta anche per due o tre giorni di seguito, la notte, poi, consigliamo di riempire le scarpe con del cartone arrotolato o delle calze arrotolate e lasciarle così.

Per allargare le scarpe è possibile riempirle con una busta d'acqua e posizionarle nel freezer
Per allargare le scarpe è possibile riempirle con una busta d’acqua e posizionarle nel freezer

Scarpe di tela o le scarpe da ginnastica

Le scarpe di tela o da ginnastica sono più facili da allargare, perché sono più modellabili. Il primo suggerimento è quello di riempirle con del giornale arrotolato, lasciandolo per qualche giorno, se non funziona, si potrebbe bagnare il giornale con acqua o con acqua mista ad alcol e lasciarlo sempre agire per qualche giorno. Un’altra alternativa, è quella di mettere dell’acqua in una busta, facendo bene attenzione a chiuderla bene e metterla all’interno della scarpa.

Ora, prendendo le dovute precauzioni igieniche, bisogna inserire le scarpe con la busta, al loro interno, direttamente nel freezer, evitando magari un contatto diretto con le superfici, e lasciare lì per qualche ora. La busta piena di acqua, diventando ghiaccio, aumenterà di volume e farà allargare le scarpe. Una volta tolte dal freezer, bisognerà aspettare che il ghiaccio si sciolga e poi toglierlo dalle scarpe, che possono essere asciugate anche con il phon leggero, direttamente al sole o vicino al termosifone.

Come allargare le scarpe 2
Bisogna utilizzare la tecnica idonea per ogni tipologia di scarpa

Come allargare le scarpe di pelle

Le scarpe di pelle sono quelle più difficili da allargare, per questa ragione vi consigliamo di allargarle utilizzando un apposito spray allargascarpe. Questo spray si trova in molti negozi e si può acquistare anche su internet, il suo costo può variare, ma in commercio si trova in un prezzo compreso dalle cinque alle dieci euro.

Il prodotto va spruzzato direttamente sulla scarpa e poi questa va riempita con del giornale o se ce l’avete con una forma tendiscarpe, per qualche ora, fino a che la calzatura non sia larga abbastanza. In alternativa allo spray, si può utilizzare una soluzione di acqua ed alcol, diluiti in egual misura.

Un metodo più tradizionale, invece, consiste nel mettere all’interno della scarpa una busta con grano o fiocchi d’avena ed acqua, lasciandola per tutta la notte, in modo che il grano aumenti di volume, stando bene attenti a chiuderla ermeticamente. Per allargare le scarpe in pelle, inoltre, si può inserire all’interno della calzatura una patata pelata abbastanza grande, avvolgendola prima in una pellicola o nell’alluminio, lasciandola all’interno della calzatura tutta la notte. Potete, infine, utilizzare anche il metodo del phon, come per le scarpe di camoscio.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!