Come baciare un ragazzo

Sono tante le giovani donne che si chiedono come baciare un ragazzo. Gioca un ruolo importante il tipo di relazione che si ha con il partner, l'avere capito di piacergli, ma soprattutto cogliere l'attimo giusto per farsi avanti con un bacio

Come baciare un ragazzo

Sono tante le giovani donne che si chiedono come baciare un ragazzo. Nella teoria tutto è più o meno chiaro ma nel momento clou, pagine e pagine lette su riviste o sul web e i consigli ricevuti dalle amiche possono risultare differenti.
Le emozioni di un bacio sono soggettive, cambia il contesto ma soprattutto cambia il partner.

Se capire di piacere ad un uomo è un fatto che si può riconoscere, oggi l’iniziativa del bacio non è più prerogativa o esclusiva dell’uomo. Sempre più frequente capita che sia la donna a dovere fare la prima mossa. Le ragioni possono essere differenti ma non per questo bisogna rinunciare a ciò che sentiamo di fare. Vediamo quindi come cogliere ed affrontare il momento quando l’iniziativa e le redini del gioco sono in “rosa”.

Le donne spesso si chiedono come baciare un ragazzo
Domandarsi, come baciare un ragazzo non è una domanda così scontata, specialmente se si decide di prendere l’iniziativa

Perché è importante il bacio

Il bacio rappresenta la prima manifestazione e il primo passo verso l’amore. E’ il primo vero contatto fisico intimo in una coppia. Attraverso il bacio, infatti, la coppia crea un feeling, capisce se tra di loro c’è passione e trasporto, si crea intimità. Sapere baciare quindi è importante per andare avanti e costruire una relazione, tanto quanto creare intesa e comunicare all’interno di una coppia, giorno dopo giorno.

Come baciare un ragazzo: cosa fare

Le regole su come baciare un ragazzo non sono differenti sia quando è lui a prendere l’iniziativa sia quando i ruoli si invertono. A volte capita di avere un partner indeciso, timido o imbranato.

Specialmente quando si tratta di dare il primo bacio bisogna essere se stesse, non essere aggressive o fingere di essere qualcun altro. Siate dolci e delicate, non iniziate subito a fantasticare e pensare a cosa accadrà in seguito ma godetevi il momento. Il primo bacio non si scorda mai e non bisogna farsi prendere dal panico.

Iniziate a creare l’atmosfera, scegliete un luogo romantico, appartato.
Assicuratevi di avere l’alito fresco e profumato e rendetevi irresistibili scegliendo un out-fit adeguato, sensuale ma soprattutto romantico.

È importante creare alchimia e complicità con il partner. Per questo motivo concedete del tempo ai preliminari. Accarezzatelo, coccolatelo, fatelo sentire voluto e apprezzato.
Cercate di instaurare un contatto visivo. Cercate i suoi occhi e le sue labbra e fate in modo che anche lui vi desideri. Scherzate con lui, giocate con lui!

Prima di baciarlo sulle labbra, assicuratevi che le vostre labbra siano idratate per rendere più piacevole il contatto con le sue. Ricordate che i ragazzi solitamente non amano essere baciati con rossetti o gloss. Il motivo è che spesso risultato appiccicosi, lasciano tracce sul viso e sul corpo e sembrano creare una pellicola sulla pelle.
I ragazzi preferiscono, in questi casi, che la donna si limiti ad avere un filo di burro cacao sulle labbra.

Domandarsi come baciare un ragazzo è una domanda lecita; non dimentichiamo però i preliminari
Anche i preliminari, come il guardarsi negli occhi, è importante per capire come baciare un ragazzo

Tempo di baci

Se dopo i “preliminari” noterete che lui ricambia e apprezza le vostre attenzioni iniziate a fare un passo avanti. Incominciate quindi a dargli dei piccoli baci sul viso e sul collo, ma evitate le labbra. In questo momento, se proprio non resistete, sfioratele, creando un gioco in cui lui alla fine cercherà le vostre.
Non perdete il contatto visivo e quello fisico.

È il momento di inclinare la testa in modo che i vostri nasi non si scontrino. Rilassatevi e baciatelo dolcemente per qualche secondo, con baci casti senza usare la lingua.
A questo punto allontanatevi e lasciate che sia lui a cercare le vostre labbra.
Quando la “temperatura” salirà potete, se ve la sentite, provare a dargli anche un bacio alla francese. Il rapporto sarà più intimo e le emozioni più forti.

Tra le cose da ricordare su come baciare un ragazzo è importante dare valore all’intensità del bacio. Il bacio, infatti, non deve essere mai uguale e ripetitivo, per non rendere monotono l’attimo. Il bacio è soprattutto trasporto, emozione e comunicazione.

Mentre vi baciate, provate a toccargli la nuca e i capelli, sono gesti che gli faranno capire che siete pazze di lui. Lui potrà ricambiare allo stesso modo.

Alla fine del bacio, non interrompete l’attimo in modo brusco. Continuate a guardalo negli occhi e sorridigli; in questo modo gli farete capire che avete apprezzato il suo bacio.

Un altro aspetto importante da ricordare e non sottovalutare è che bisogna fare capire, e capire, come ci piace essere baciate.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!