Come fare decoupage su vetro: tecniche e idee originali

Con il decoupage su vetro è possibile dare vita ad oggetti stupendi: basta, infatti, solo qualche idea ed un po' di creatività per rendere anche una banale damigiana o bottiglia di vetro un vero e proprio capolavoro.

Come fare decoupage su vetro: tecniche e idee originali

Il decoupage su vetro è una tecnica versatile che permetterà di creare oggettistica varia e idee regalo personalizzabili, originali e utili. Non solo, realizzare il decoupage è facile e divertente, low-cost e alla portata di tutti, ecco come creare e decorare bottiglie, piatti, bicchieri, vasi e tanti altri oggetti in vetro.

Occorrente per il decoupage su vetro

Serviranno innanzitutto oggetti di vetro che si vogliono decorare e altri attrezzi che vengono in genere usati anche per il decoupage su legno, ed in particolare:

  • colla vinilica in tubetto
  • piattino di plastica per versarvi la colla
  • pennelli sintetici con punta piatta di grandezza idonea rispetto all’oggetto da decorare
  • carta con soggetti a piacere, meglio se apposita per decoupage
  • carta assorbente e panno umido per correggere eventuali sbavature
  • tovaglia impermeabile per coprire il piano di lavoro ed evitare di danneggiarlo.

È molto importante anche avere vicino un bagno con sapone neutro o detersivo per piatti: dopo l’uso i pennelli infatti vanno lavati subito cercando di non far seccare la colla vinilica.

Occorrente per il decoupage
Occorrente per il decoupage

Il tipo di carta

Per realizzare un ottimo decoupage su vetro, o su altro materiale, è indispensabile anche utilizzare la giusta carta da decorazione. Si consiglia, soprattutto all’inizio, di optare per quella specifica per decoupage, acquistabile online o nei negozi di Belle Arti. Solitamente è venduta in fogli singoli o sotto forma di tovaglioli e fazzoletti finemente decorati e con i soggetti più vari. È carta molto delicata ma che tiene molto bene e grazie al suo spessore sottile ricopre gli oggetti senza ispessirli. Con l’esperienza poi si possono anche scegliere carte più spesse, fotografie, fogli di giornale, foglie e fiori secchi, chicchi di riso e altri materiali e oggetti.

Come procedere

Per fare decoupage su vetro è necessario pulire innanzitutto l’oggetto in vetro che si vorrà decorare, asciugarlo bene e munirsi di tutto l’occorrente sopra elencato. È fondamentale anche preparare già i ritagli di carta o le figure che si vogliono incollare all’oggetto così che non si rischierà che la colla secchi.

Sistemata quindi un po’ di colla vinilica in un piattino gli si andrà ad intingere il pennello e si stenderà il prodotto sulla parte di vetro da decorare. Prima che questa asciughi si posizionerà la carta e si eserciterà una leggerissima pressione con i polpastrelli: è bene fare attenzione perché la carta, specie quella apposita per decoupage, è molto delicata e a contatto con la colla lo diventa ancora di più.

Sarà ora necessario procedere ad attaccare tutta la carta desiderata nello stesso modo e si lascerà asciugare il tutto per pochi minuti e poi si procederà a dare una pennellata finale di colla vinilica su tutto il lavoro fatto. In questo modo si sigilla la decorazione, la si rende impermeabile e durevole e in commercio esistono anche colle apposite dal finish a scelta opaco o lucido per personalizzare ancora di più il decoupage.

Decoupage su bottiglia di vetro
Decoupage su bottiglia di vetro

Decoupage su vetro con carta di riso

La carta di riso invece è un’altra alternativa alla classica per decoupage ed ha una grana più spessa, si rompe meno facilmente ma si trova quasi esclusivamente in tinta unita ed ha un costo non bassissimo. Risulta però un ottimo supporto per decorare vasi, bicchieri e piatti in vetro con la tecnica del decoupage e in particolare si possono creare sovrapposizioni di figure geometriche.

Ad esempio ritagliando la carta di riso a triangoli di colori diversi li si potrà sovrapporre, o sistemare sul vetro cercando di realizzare trame astratte e piacevoli alla vista. Ogni creazione sarà personalizzata e unica ed anche questa è una particolarità che rende tutti i lavoretti home made particolarmente preziosi e gratificanti.

Decoupage su damigiana di vetro

Una damigiana di vetro può diventare non solo un suppellettile country per la casa o per il terrazzo, ma può anche trasformarsi in magnifico vaso porta fiori se decorato finemente con il decoupage. Si potranno utilizzare ad esempio carte con soggetti floreali: girasoli, papaveri, tulipani, rose dalle nuance aranciate, spighe, ma anche soggetti più minimali e dal sapore zen.

Tra questi citiamo i ciottoli di fiume, le canne di bambù, pozze d’acqua, gocce di rugiada, montagnette e sentieri di sabbia, bonsai e simili. Inoltre le damigiane si prestano bene anche ad essere abbellite con luci led interne per creare atmosfere magiche anche tutto l’anno, o utilizzabili come idee regalo originali e home made.

Decoupage su pallina di vetro natalizia
Decoupage su pallina di vetro natalizia

Decoupage su bottiglie di vetro

Anche le bottiglie di vetro si possono decorare con il decoupage e anche loro possono contenere fili di lampadine luminose. È bene però, al di là dei soggetti scelti, utilizzare carta sottile e prediligere bottiglie di vetro dalla superficie liscia e possibilmente non zigrinata o ondulata: in questo modo sarà più facile apporre le decorazioni.

Consigli

Il decoupage è una tecnica decorativa molto rilassante, divertente e che si può fare anche in compagnia dei bambini. Scegliere però materiali di qualità è molto importante, le colle ad esempio devono essere sicure, come anche i pennelli e la carta, per questo è bene acquistare il tutto online o presso negozi conosciuti e che vi assicurino materiali ottimi.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!