Come disinfettare la lavastoviglie: una tecnica semplice, veloce e davvero efficace

Un modo naturale, ecologico ed economico per pulire ed igienizzare a fondo la lavastoviglie: un trucco del quale non riuscirete più a fare a meno!

Come disinfettare la lavastoviglie: una tecnica semplice, veloce e davvero efficace

La lavastoviglie è senza alcun dubbio uno degli elettrodomestici più desiderati dalle casalinghe e da coloro che si ritrovano ogni giorno a dover preparare i pasti e gestire l’enorme mole di pentole, padelle, piatti e stoviglie varie da lavare sia a pranzo che a cena.

Nel giro di un paio d’ore, infatti, la lavastoviglie laverà ed igienizzerà quello che avremo messo al suo interno, consegnandoci il tutto caldo, asciutto e brillante.

Esiste, però, un problema che molte persone sottovalutano e che invece dovrebbe far riflettere soprattutto i maniaci del pulito e dell’igiene: la lavastoviglie, infatti, è un ricettacolo di residui di cibo e batteri e dunque ogni tanto merita un po’ di “coccole”.

La cura della lavastoviglie non deve assolutamente essere posta in secondo piano per il buon funzionamento della stessa e per garantire delle stoviglie sempre pulite e profumate. In commercio esistono degli appositi detergenti che devono essere usato a ciclo scarico ma spesso sono costosi ed anche molto inquinanti.

Ecco dunque un rimedio del tutto naturale che vi aiuterà in questa missione spendendo davvero pochissimo ed utilizzando due ingredienti che avete già nella vostra dispensa: aceto di vino e limone.

Sarà sufficiente riempire la vaschetta del detergente con aceto di vino ed inserire nella lavastoviglie scarica anche mezzo limone. Avviate dunque un ciclo a vuoto ed al suo termine adorerete quel profumo naturale e fresco che emanerà.

Altrettanto interessante sarà vedere quali sono gli usi alternativi del riso. Anche in questo caso siamo di fronte ad alcuni usi di un ingrediente che abbiamo in casa e che può essere impiegato per risolvere piccoli problema della vita di tutti i giorni.

Ancora una volta la dimostrazione di quanto a volte basti davvero poco per riuscire a fare tante cose in modo economico e soprattutto nel pieno rispetto dell’ambiente.