Ammorbidente fatto in casa: ecco come prepararlo

Economico ed ecologico, l'ammorbidente fatto in casa è la soluzione ideale per chi cerca un prodotto per il proprio bucato che sia delicato sulla pelle e che non inquini. Ecco come prepararlo

Ammorbidente fatto in casa: ecco come prepararlo

L’ammorbidente è uno dei prodotti più utilizzati per il bucato, ma spesso si fa fatica a trovare quello più adatto alle nostre esigenze: tra quelli presenti in commercio ve ne sono alcuni, infatti, che sono altamente inquinanti, altri che hanno profumazioni poco gradevoli, altri ancora che provocano irritazioni sulle pelli più sensibili. E allora perché non prepare l’ammorbidente in casa ed essere così sicuri di utilizzare un prodotto ecologico, delicato e, non meno importante, più economico?

Tutto ciò che occorre è: 

  • 1 litro di acqua calda
  • 2 tazze di bicarbonato di sodio
  • alcune gocce di olio essenziale a scelta 
  • 1 tazza e 1/2 di aceto di vino bianco

Prendiamo un vecchio flacone di detersivo, e con l’aiuto di un imbuto versiamo al suo interno l’acqua calda; aggiungiamo poi il bicarbonato e successivamente l’aceto. Chiudiamo il flacone e agitiamolo per qualche minuto, in modo da far mescolare bene tutti gli ingredienti. A questo punto aggiungiamo alcune gocce di olio essenziale, che potremo scegliere sulla base dei nostri gusti, e agitiamo ancora. 

L’ammorbidente fatto in casa è così pronto per poter essere utilizzato, sia in lavatrice che per i lavaggi a mano, avendo l’accortezza, prima di ogni utilizzo, di agitare bene il composto. Per quanto riguarda la dose, basterà usare un bicchiere per ogni lavaggio per avere capi morbidi e profumati. 

Contenendo aceto e bicarbonato, inoltre, questo composto fai da te è anche un ottimo alleato per la nostra lavatrice: questi due ingredienti, infatti, aiuteranno a tenerla disinfettata e pulita e, soprattutto, a garantirne una maggiore durata nel tempo. Chi non ama l’odore di aceto può star tranquillo: a fine lavaggio questo sarà davvero impercettibile e prevarrà il profumo dell’olio essenziale, che comunque risulterà delicato e piacevole.  L’aceto in lavatrice costituisce un piccolo trucco delle nostre nonne che dà sempre ottimi risultati.

Per quanto riguarda, infine, l’aspetto economico, si può facilmente intuire quanto l’ammorbidente fai da te faccia risparmiare. Con le dosi indicate si possono preparare 5 litri di ammorbidente, sufficienti per almeno 100 lavaggi in lavatrice!

I nostri video tutorial
Stefania Angela Ferrara

Cosa ne pensa l'autore

Stefania Angela Ferrara - Trovo che tutti noi dovremmo prestare molta più attenzione ai nostri comportamenti di consumo, evitando di utilizzare prodotti o di avere abitudini dannose per l'ambiente. La preparazione in casa dell'ammorbidente può essere un ottimo modo per cominciare un cammino in questa direzione, che deve però essere affiancato da tante altre accortezze. Ricordiamo, la Terra è l'unico pianeta che abbiamo, e non ce ne verrà donato uno di riserva!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!