Fossette di Venere: cosa sono, a cosa servono e come averle

Uno dei simboli di bellezza nel corpo femminile e maschile è rappresentato dalla fossette di Venere, ma cosa sono e com'è possibile renderle visibili?

Fossette di Venere: cosa sono, a cosa servono e come averle

Le fossette di Venere da sempre sono considerate simbolo di bellezza ed erotismo nel corpo di una donna o di un uomo, essendo anche annoverate tra le caratteristiche fisiche rappresentative della sensualità.

Le fossette di Venere, ricordiamo, sono due depressioni asimmetriche che si trovano sulla pelle situate tra la schiena e il lato B. Queste, inoltre, aderiscono perfettamente alla pelle non avendo una struttura muscolare. Ma quali sono i trucchi che ci permettono di averle sul nostro corpo anche quando le fossette non sono evidenti o quasi del tutto assenti?

Non tutti le hanno oppure sono poco evidenti
Non tutti le hanno oppure sono poco evidenti

Fossette di Venere: cosa sono?

Come abbiamo appena spiegato, le fossette di Venere sono delle depressioni asimmetriche situate tra schiena e glutei. Queste, inoltre, sarebbero una caratteristica fisica che si eredita dai genitori e che si nota fin dai primi mesi di vita.

Le tanto desiderate fossette non hanno una forma predefinita, infatti possono presentarsi come allungate, tondeggianti, visibili oppure no. Tutto dipende dalla fisicità della persona in questione.

Ricordiamo che tali fossette prendono il nome anche di difetti di Venere proprio perché sono dei dettagli che caratterizzavano l’aspetto fisico della dea della bellezza, come avviene appunto per lo strabismo di Venere.

A cosa servono

Le fossette di Venere non hanno una funzione specifica nel nostro corpo ma, da un punto di vista anatomico queste sono delle rientranze lombari laterali che si creano quando il corpo presenta una particolare conformazione fisica.

Soprattutto in estate, le fossette di Venere diventano un tormentone
Soprattutto in estate, le fossette di Venere diventano un tormentone

Facciamo riferimento, ad esempio, all’altezza della spina iliaca posteriore superiore caratterizzata da ossa che legano l’anca all’osso sacro quando la struttura scheletrica è posizionata genericamente in un modo già determinato.

Cosa fare per avere le fossette di Venere?

In base a quanto detto, non tutti possono averle ma ci sono dei casi in cui è possibile enfatizzarle. Coloro che hanno i cosiddetti difetti di Venere meno marcati, infatti, possono eseguire degli esercizi in palestra che aiutano ad accentuarle.

In alcuni casi, ad esempio, queste si presentano meno evidenti per una questione di sovrappeso, in quanto i chili di troppo a volte tendono ad occultarle dato che in quella parte del corpo non è presente una fascia muscolare. Dunque, la perdita di peso, ottenuta grazie ad un’alimentazione sana, permette di eliminare la massa grassa anche dalla zona lombare interessata dalle fossette, facendo sì che queste tornino ad essere evidenti.

Prestate attenzione al fatto che la perdita di peso non assicura la messa in evidenza delle fossette di Venere, anche se un regime alimentare sano rappresenta sempre la scelta giusta per far star bene il nostro fisico.

La perdita di peso e gli esercizi in palestra possono renderle più evidenti
La perdita di peso e gli esercizi in palestra possono renderle più evidenti

Quali sono gli esercizi da fare in palestra?

Per rendere le fossette evidenti è sufficiente fare degli esercizi mirati a coinvolgere l’area lombare. L’obiettivo, in casi come questi, è quello di eliminare la massa grassa che si trova nella zona occupata dalle fossette e renderla tonica, in questo modo infatti diventeranno molto più evidenti.

Ad ogni modo si consiglia sempre di consultarsi con un personal trainer esperto che, a seconda del vostro corpo e degli obiettivi che intendete raggiungere, saprà anche consigliarvi quale piano di allenamento è più adatto al vostro caso. Infine, la cosa necessaria da fare è quella di unire a un buon programma fitness la giusta alimentazione decisa insieme a un nutrizionista a seconda di quelle che sono le nostre esigenze.

I nostri video tutorial
Commenti
Vincenzo Nocco
Vincenzo Nocco

23 giugno 2019 - 16:30:57

Mamma mia che Bella che sei ansi bellissima

0
Rispondi
Claudia Marinescu
Claudia Marinescu

15 settembre 2019 - 21:13:10

Adesso è di moda anche le fossette di venere ?!?!?!?

0
Rispondi