Come fare la ceretta araba: ricetta e come usarla correttamente

La ceretta araba è utilizzata come alternativa alla ceretta classica; questa si può preparare a casa in modo semplice e veloce con acqua, zucchero e limone. Al composto si può aggiungere del miele per rendere più delicato il trattamento

Come fare la ceretta araba: ricetta e come usarla correttamente

Quando si parla di bellezza ed estetica, uno degli argomenti più ricorrenti ed attuali è la depilazione tra tecniche e alternative disponibili. La ceretta araba, detta pure tunisina, Halawa o Sokkar, è per esempio utilizzata come alternativa alla cera classica per la depilazione brasiliana.

Questo tipo di ceretta è un metodo di epilazione “fai da te” che ha radici molto antiche, era infatti utilizzata dagli egizi, da Cleopatra, dai greci fino a giungere ai romani.

Questa ceretta consiste nel depilare la zona interessata attraverso un composto ottenuto miscelando insieme acqua, zucchero e succo di limone; alcuni aggiungono anche il miele. Grazie alla proprietà disinfettante del limone e a quella emolliente del miele, i rischi di dolori e irritazioni cutanee sono ridotte.

La sua particolarità è che non necessita l’uso di strisce depilatorie.

A differenza della ceretta tradizionale, la ceretta araba non richiede l'uso di strisce depilatorie
Con la ceretta araba non servono le strisce depilatorie

Come preparare la ceretta araba

La preparazione della ceretta araba è facile e, come per ogni ricetta, esistono delle piccole varianti a quella base.

Per preparare la ricetta base occorrono: 200 gr di zucchero, 25 gr di acqua, 25 gr di succo di limone. Dopo aver recuperato tutti gli ingredienti, versate lo zucchero, l’acqua e per ultimo il succo di limone in un pentolino e iniziate a mescolare; quando il composto arriverà ad ebollizione si formerà una schiuma con delle bolle bianche. Continuando a mescolare il caramello, queste bolle diventeranno prima gialline e poi ambrate. Quando sarà color miele potete spegnere e trasferire la cera in un contenitore di vetro e lasciare raffreddare. Per renderla più delicata potete aggiungere anche del miele.

Una ricetta alternativa a quella base è preparare il composto con 1 bicchiere di zucchero, mezzo limone, 1 bicchiere scarso di acqua, 1 cucchiaio di sale e 2 cucchiai di miele. In questo caso, bisogna versare l’acqua e lo zucchero in un pentolino e fare bollire per alcuni minuti. Quando il caramello diventerà dorato aggiungete il succo di limone e i 2 cucchiai di miele e continuate a mescolare. Appena il colore sarà d’orato, color miele, spegnete e fare raffreddare.

Il composto non deve essere né troppo appiccicoso né troppo asciutto. Se risulta essere troppo asciutto, aggiungete qualche goccia d’acqua e mescolare bene.

Per preparare la ceretta sommar serve acqua, zucchero, limone e miele
Gli ingredienti sono acqua, zucchero, limone e miele

Come depilarsi con la ceretta Sokkar

Prendete con le mani umide una parte del composto prodotto ed iniziate ad ammorbidirlo, come fosse del pongo, finché non diventa di un colorito più chiaro.

A questo punto, sempre con le mani umide, iniziate a stendere la ceretta araba sulla zona interessata nel senso del pelo, facendolo aderire bene il composto. A questo punto, tiratela via come fossero le striscette della ceretta tradizionale.

Se dovesse restare sulla pelle qualche residuo della cera non c’è da preoccuparsi; basterà infatti risciacquare la zona con dell’acqua tiepida che farà sciogliere lo zucchero e detergersi con un sapone delicato alla fine.

Consigli

Specialmente le prime volte, è consigliabile provare la tecnica ed il risultato su una piccola zona del corpo, per testarne efficacia e tollerabilità. L’ideale sarebbe provare, una volta, la ceretta araba in un centro estetico, per apprendere correttamente la tecnica di stesura e di rimozione del composto a base di zucchero.

Essendo un prodotto naturale e veloce da preparare, l’ideale è preparane la quantità che serve il giorno prima del trattamento.

Questa soluzione depilatoria è sconsigliata nel periodo estivo poiché con il caldo lo zucchero si scioglie più velocemente e potrebbe risultare difficile gestire la solidità, rischiando di compromettere il risultato della depilazione.

Per un risultato ottimale è consigliabile aspettare che i peli siano lunghi almeno 5mm prima di eseguire la depilazione.

La pelle deve essere ben pulita e asciutta. Alcuni consigliano di applicare del borotalco sulla zona del corpo da trattare per facilitare il “tiraggio” della cera.

È importante spalmarsi una crema per idratare la pelle dopo la depilazione.

Dopo aver steso la ceretta sokkar rimuoverla tirandola via dalla pelle
Il tiraggio della cera di zucchero permette di eliminare i peli dolcemente

Dove acquistarla

Per chi non vuole sperimentare la produzione della pasta di zucchero per la depilazione a casa, è possibile acquistarla già pronta nei negozi specializzati per estetisti, nei centri estetici e su internet.

Benefici e svantaggi della ceretta araba

Questo metodo è rapido e naturale; l’effetto dura 3 settimane. È ideale per le pelli sensibili, per chi soffre di vene varicose o capillari fragili e soprattutto per la depilazione di zone molto delicate, come l’inguine.

Dall’altro lato, però, specialmente all’inizio, può risultare difficoltoso ottenere la giusta consistenza; questa dipende da come sono stati scaldati e lavorati gli ingredienti.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!