Come fare le sopracciglia perfette: tecniche e consigli

Come fare le sopracciglia perfette? Come i capelli, anche le sopracciglia hanno bisogno di cure perché contribuiscono a dare espressione al viso e bilanciano le simmetrie del volto. Ecco alcuni consigli e suggerimenti per valorizzarle

Come fare le sopracciglia perfette: tecniche e consigli

Come i capelli, anche le sopracciglia hanno bisogno di cure perché contribuiscono a dare espressione al viso e bilanciano le simmetrie del volto ma non tutte le donne sanno come fare le sopracciglia.

Quando queste non sono curate o trattate male l’effetto può essere davvero disastroso; se poi pensiamo che sono necessari pochi e semplici accorgimenti per valorizzare e definire la fisionomia del viso sarebbe un vero peccato non curarle.

Nel beauty case di una donna, infatti, oltre ai classici cosmetici e alla trousse, non deve mancare l’occorrente per fare bene le sopracciglia: il pettinino, una pinzetta, la matita per sopracciglia di un tono più chiaro del colore delle sopracciglia, un pennellino per sfumare la matita e un ombretto per definire o uniformare l’arcata.

Da qualche tempo possiamo anche acquistare degli stencil che definiscono, in pochi minuti, la forma perfetta alle nostre sopracciglia.

In commercio ci sono degli stencil specifici che aiutano a fare le sopracciglia perfette
In commercio ci sono degli stencil specifici che aiutano a fare le sopracciglia perfette

Regole e tecniche per fare le sopracciglia

Quando vogliamo capire come fare le sopracciglia dobbiamo pensare non solo all’uso di cosmetici, ma anche sapere come definire il tratto attraverso la depilazione.

Prima di procedere al loro trucco, ricordiamo dunque alcune regole d’oro sulla depilazione delle sopracciglia. La loro depilazione deve essere eseguita con delle pinzette dopo la doccia; bisognerebbe evitare la ceretta perché il risultato può essere impreciso; lasciare uno spazio di circa due centimetri tra le due sopracciglia, tenendo conto delle proporzioni e degli spazi tra queste e il naso; evitate di depilare la parte superiore ed accorciate, se necessario, i peli che sporgono dal sopracciglio verso il naso con delle forbicine.

Per definire la forma, dopo avere pettinato le sopracciglia prima verso l’alto e successivamente seguendo la loro direzione, bisogna prendere una matita e posizionarla, in linea retta, lungo il naso al fine di individuare il punto iniziale del sopracciglio.

Facciamo attenzione alle proporzioni. A questo punto si può depilare tutto ciò che è oltre questa linea nella direzione del naso. Il secondo step da fare è mantenere la matita alla base del naso e guardare diritto per allinearla alla pupilla.

Il punto di congiunzione tra la matita e il sopracciglio indicherà dove dovrà iniziare l’arco di discesa del sopracciglio. Sempre dall’angolo del naso, spostiamo la matita all’angolo esterno dell’occhio per individuare dove fare finire il tratto. Una volta completata la fase della depilazione, disinfettate e lasciate passare il rossore.

definire la forma è importante per capire come fare le sopracciglia
Alla base delle regole per imparare come fare le sopracciglia c’è la forma

Come fare le sopracciglia: tratto e forma

Le regole su come fare le sopracciglia non finiscono qui. È infatti tempo di definire tratto e forma. Per dare volume all’arcata, così come per correggere eventuali spazi vuoti o zone rade, possiamo utilizzare la matita per sopracciglia e dell’ombretto. La procedura è semplice.

Con un pennello piatto a setole oblique stendiamo delicatamente, facendo dei piccoli tocchi l’ombretto della stessa tonalità delle sopracciglia, evitando di uscire dai bordi. La matita serve, invece, per intensificare il colore o definire le sopracciglia; in questo caso bisognerà tracciare le linee delle sopracciglia seguono l’andamento dei peli.

Quando avremo finito è consigliabile applicare uno fissativo e pettinare le sopracciglia verso l’alto.

Ogni viso ha una forma ideale di sopracciglia
la forma delle sopracciglia si deve adattare al viso

Come fare le sopracciglia in base alla forma del viso

Le sopracciglia non sono tutte uguali e si devono adattare alla forma del viso (tondo, ovale, quadrato, lungo). Quando ci chiediamo come fare le sopracciglia bisogna anche individuare quale è la forma migliore che si adatta al proprio viso e allo sguardo. Per farlo occorre raccogliere i capelli all’indietro e rimuovere ogni traccia di trucco dagli occhi e dal viso; iniziamo a spazzolare le sopracciglia verso l’alto e verso l’esterno al fine di vedere esattamente la forma delle sopracciglia da definire.

Le sopracciglia arrotondate donano al viso un aspetto dolce e naturale e si curvano dolcemente sopra l’occhio senza inarcarsi; le sopracciglia ad angolo o ali di gabbiano appaiono dirette inizialmente verso l’alto per poi scendere, inarcandosi, con un angolo acuto, netto ed elegante che alza l’occhio e distoglie l’attenzione dai tratti più marcati del viso.

Le sopracciglia ad angolo morbido, invece, sono le più classiche; a differenza di quelle ad angolo marcato queste hanno l’angolo più arrotondato e donano al volto un tocco di femminilità, raffinatezza e discrezione.

Quando l’arco è alto si riesce ad aprire maggiormente l’occhio, mettendo in risalto il viso nel suo insieme, mentre se le sopracciglia si incurvano leggermente verso il basso, prima di salire per formare l’arco aiutano a valorizzare le guance. Quando invece le sopracciglia sono dritte e l’arco è appena accennato donano al volto un’aria naturale.

I nostri video tutorial
Commenti
Veronica De Guglielmo
Veronica De Guglielmo

29 ottobre 2017 - 00:21:56

Grazie...molto utile

0
Rispondi