Colpi di sole: come sceglierli in base al colore dei capelli

La tecnica di schiaritura dei colpi di sole è meno invasiva dello shatush o del balayage. Questa tecnica usa una crema preparata con un decolorante e dell’acqua ossigenata per ottenere l’effetto tipico e dare volume e lucentezza ai capelli. Scopriamo la tonalità adatta in base al colore dei capelli

Colpi di sole: come sceglierli in base al colore dei capelli

I colpi di sole sono sempre attuali, richiesti e ideali per le donne che vogliono dare un nuovo aspetto ai propri capelli, rendendoli più voluminosi e luminosi attraverso una tecnica che li rende più chiari o più scuri, senza stravolgere completamente e drasticamente il proprio colore dei capelli. Nello specifico questa tecnica usa una crema preparata con un decolorante e dell’acqua ossigenata per ottenere l’effetto.

A differenza dello shatush e del balayage, la tecnica dei colpi di luce schiarisce le ciocche dei capelli, dalla radice alle punte. La decolorazione sui capelli, dunque, avviene tono su tono senza creare un distacco netto tra il colore naturale dei capelli e la schiaritura ottenuta attraverso questa tecnica.

I colpi di sole possono essere eseguiti su tutte le tonalità di colore dei capelli, sia chiari che scuri, e su tutte le lunghezze; sono ideali per chi non ha mai fatto delle tinture coloranti sui capelli e per coprire i primi capelli bianchi. Un buon hair-stylist saprà consigliare la tonalità più adatta ad ogni donna evitando di rovinare il colore naturale della chioma.

i colpi di sole sono una tecnica di schiarita dei capelli
I colpi di sole sono una tecnica di schiaritura dei capelli

Colpi di sole per ogni tonalità di colore dei capelli

I colpi di luce valorizzano il taglio dei capelli ed illuminano il volto; sono ideali sia sui capelli corti che lunghi. I colpi di sole sui capelli corti mirano specialmente ad illuminare le punte, mentre sui capelli lunghi a creare movimento.

Quando si decide di rendere luminosi i capelli con questa tecnica, che intensifica i riflessi naturali come quando li sottoponiamo all’esposizione al sole, è importante ricordare, e non sottovalutare, tre elementi del volto: il colore della pelle, il colore degli occhi e il colore naturale dei capelli.

Anche la personalità può influire sulla scelta della tonalità migliore, così come la stagione in cui si decide di mostrarli. Nel periodo invernale, per esempio, sono consigliate le tonalità calde del rosso, del miele e del cioccolato.

Colpi di sole sui capelli biondi

L’effetto dei colpi di sole sui capelli biondi può essere differente in base alle caratteristiche fisiche della donna. Sui capelli biondo chiaro, con carnagione chiara e occhi azzurri, per esempio, la scelta della tonalità dovrà cadere su tonalità fredde che devono essere molto chiare fino a spingersi e raggiungere, per le più estroverse, il colore platino. Questo colore, infatti, illumina particolarmente il viso delle bionde. Se, invece, il colore dei vostri capelli è biondo scuro ed avete una carnagione non troppo chiara e gli occhi marroni o color nocciola, potete optare anche per i toni caldi ambrati, il color caramello o il miele, nuance che illuminano la chioma senza creare eccessivi contrasti di colore.

Per i capelli biondo medio-scuro o sui capelli castani, abbinati a occhi e carnagione scura o olivastra, sono ideali le sfumature che si combinano perfettamente con il colore di partenza al fine di non esagerare o rendere innaturale l’effetto luminoso finale. Un’altra alternativa è scegliere, in questo caso, una tonalità di colore che tende al biondo, al miele o al caramello, così come ideali sono anche le tonalità del rosso, del ramato, ed ancora il rosso fuoco o l’arancione per le personalità più estroverse ed estrose.

L'effetto dei colpi di sole sui capelli castani dipende dal colore della base
L’effetto dei colpi di luce sui capelli castani dipende dal colore della base

Colpi di luce sui capelli castani

I colpi di luce sui capelli castani hanno un effetto sensazionale perché riescono a ravvivarli e a dargli intensità attraverso le loro sfumature originali. L’importante è non schiarirli troppo per non rischiare di annullare il colore naturale dei capelli e ottenere un effetto simile alla paglia. In questo caso bisognerà applicare sui capelli dei pigmenti del colore naturale per ripristinare il colore originario.

Non tutti i castani sono uguali e, di conseguenza, anche i colpi di sole dovranno essere scelti in base alla tonalità del colore della base dei capelli. Le castane potranno sbizzarrirsi con diverse sfumature: dai colori del miele, ai riflessi tono su tono, ai colori rossi e ramati. In generale, le tonalità di colore ideali sono quelle che tendono ai riflessi leggermente più chiari, dorati o ramati da applicare su tutta la lunghezza dei capelli e sulle punte; oppure si possono scegliere delle sfumature più naturali e calde come i marroni: dal cioccolato al caffè, alla sabbia e al tabacco. Andiamo nel dettaglio.

Se siete castano-scure con la pelle olivastra, la tonalità ideale per illuminare i vostri capelli, con un tocco naturale, sarà scegliere un colore leggermente più chiaro o scuro del colore base dei vostri capelli, cercando di mantenere, quanto più possibile, una tonalità vicina a quella di partenza. In alternativa si potrà scegliere una tonalità come quella del miele che, attraverso i riflessi e i giochi di luce dei capelli, creerà movimento su tutta la chioma.

Se siete castano-scure con la carnagione chiara è meglio scegliere una schiaritura leggera che diventa più evidente man mano che si raggiungono le punte. Se invece i capelli sono castano medio o chiaro la tonalità di schiaritura più adatta per illuminare e dare vitalità alla chioma e al volto è il biondo, o il rosso ramato.

Le donne con i capelli rossi possono scegliere colpi di sole bionde
Le donne con i capelli rossi possono scegliere colpi di luce biondi

Capelli rossi: quali colpi di sole scegliere

In genere chi ha i capelli rossi ha la carnagione molto chiara, così come gli occhi. La scelta più indicata e sensata, per dei colpi di sole naturali, è scegliere una tonalità di schiaritura tono su tono e giocare con le tonalità più chiare o più scure del rosso che potranno spingersi fino al rosso ramato o al colore rame scuro.

Sulle basi rosse più chiare, invece, i colpi di luce ideali sono i riflessi nelle tonalità del biondo; l’effetto cambierà in base alla scelta della tonalità più calda o più fredda. Per le basi rosse più scure, invece, è consigliabile schiarire il colore naturale di uno o, al massimo, due toni.

La scelta più indicata sui colpi di sole sui capelli corvino, neri e scuri può essere difficile ma comunque realizzabile con un po’ di attenzione. Quando la carnagione è scura e gli occhi sono marroni è bene indirizzarsi verso le tonalità del color nocciola, del cioccolato o del mogano. Se, invece, la carnagione della pelle e il colore degli occhi sono chiari la tonalità più indicata è il miele, il dorato e i colori ambrati.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!