Come eliminare le cicatrici da acne e brufoli

Per eliminare le cicatrici da acne e brufoli bisogna rivolgersi ad un dermatologo, ma nei casi meno gravi è possibile ricorrere anche ai rimedi naturali, per un'attenuazione del disturbo.

Come eliminare le cicatrici da acne e brufoli

Le cicatrici acneiche e da brufoli sono estremamente antiestetiche e rappresentano un vero problema per le donne di ogni età. L’acne è un disturbo dermatologico che si presenta durante la pubertà, ma che può verificarsi anche in età adulta.

Quando si ha l’acne, la pelle subisce un processo infiammatorio e scaturiscono delle pustole che possono essere rosse e a volte bianche. Quando le pustole spariscono, spesso lasciano il posto alle fastidiose cicatrici da acne, che permangono sul viso per molto tempo.

Eliminare le cicatrici acneiche  non sempre è facile e spesso si deve ricorrere ad un trattamento medico-estetico, perché per eliminare questi segni bisogna chiedere il consulto di uno specialista, che saprà indicare la soluzione migliore, a seconda della profondità e dell’estensione della zona da trattare.

La cura migliore contro le cicatrici da brufoli è la prevenzione
La cura migliore contro le cicatrici da brufoli è la prevenzione

Cicatrici acne: la prevenzione è fondamentale

Per eliminare le cicatrici da acne bisogna intraprendere un percorso specifico, con un trattamento medico efficace, ma come spesso accade in questi casi, la miglior cura è la prevenzione. Chi soffre di acne, sia in età adolescenziale, che in età avanzata, deve cercare di ridurre al minimo l’eventuale insorgere delle cicatrici. Se i brufoli continuano ad apparire con una certa frequenza bisogna rivolgersi ad un dermatologo che prescriverà la cura giusta da seguire, in modo da evitare la formazione delle cicatrici.

Cicatrici acneiche e da brufoli: detergere il viso delicatamente

I brufoli possono comparire sulla pelle del viso anche a seguito di una detersione troppo invasiva o al contrario di una mancanza di pulizia. La sera, per eliminare le impurità del trucco, bisogna detergere delicatamente il viso utilizzando il latte detergente o le salviettine struccanti.

Le tracce di trucco, però, possono rimanere sul viso, causando dei brufoli, è indispensabile, quindi, detergere la zona interessata, effettuando la pulizia del viso con una spugnetta imbevuta in acqua tiepida, in questo modo il viso sarà completamente pulito e purificato. Utilizzando questo metodo è possibile ridurre la comparsa dei brufoli e quindi delle cicatrici che compaiono.

"Schiacciare i brufoli" non è mai una buona scelta
“Schiacciare i brufoli” non è mai una buona scelta

Causa delle cicatrici acneiche

Tali cicatrici si formano a seguito di un danneggiamento dell’epidermide. Una delle principali cause è rappresentata dalla tendenza di “schiacciare i brufoli”. Davanti allo specchio, tutte le donne sono tentate dalla voglia di schiacciare i brufoli, pensando così di eliminarli.

Questa azione è molto dannosa, perché non solo non elimina l’acne, ma ne favorisce la ricomparsa e la formazione delle cicatrici. La pelle non riesce più a rigenerare il tessuto intorno al brufolo e di conseguenza, questa ferita si trasforma in cicatrice. Queste vengono definite cicatrici atrofiche, sono molto profonde e compaiono quando una ferita non guarisce completamente.

Cure e rimedi

Bisogna tener presente che, come tutte le altre cicatrici, anche quelle da acne o da brufoli, non si possono eliminare completamente, però si possono notevolmente ridurre. Per eliminare le cicatrici acneiche bisogna rivolgersi ad un medico specialista, che utilizzerà il metodo migliore, dopo aver esaminato attentamente la cute. Di seguito le tecniche più efficaci.

Applicazioni con acidi della frutta. Il dermatologo per ridurre i segni sul viso, potrà decidere di effettuare diversi trattamenti di peeling e successivamente applicare una concentrazione di acidi della frutta. Questo trattamento si può effettuare anche presso i centri estetici, che useranno però prodotti con una minore concentrazione. Dopo ogni seduta bisogna applicare una crema solare protettiva ed evitare l’esposizione diretta del sole.

Crioterapia. E’ un trattamento dermatologico che prevede il congelamento della pelle e l’iniezione di cortisone.

Laserterapia. Si tratta di un trattamento medico effettuato tramite laser, per stimolare il processo di guarigione delle ferite.

Creme. Nei casi lievi è possibile utilizzare delle creme specifiche, che vanno applicate e massaggiate su tutto il viso.

Dermaroller. Si tratta di uno strumento che stimola il rilascio di collagene e acido ialuronico a seguito dell’utilizzo di aghi molto sottili.

Iniezioni. Le cicatrici acneiche possono essere eliminate mediante la somministrazione di iniezioni di acido ialuronico, che vanno effettuate solo ed esclusivamente da personale medico specializzato.

Cicatrici acne: il dermatologo, dopo la visita, stabilirà il giusto trattamento per eliminarle
Cicatrici acne: il dermatologo, dopo la visita, stabilirà il giusto trattamento per eliminarle

Cicatrici acne: rimedi naturali

Quando le cicatrici da brufoli sono di lieve intensità, si possono curare ed attenuare anche con alcuni utilissimi rimedi naturali, che prevedono l’applicazione di prodotti che possiamo reperire in tutte le case.

Polpa di aloe vera. La polpa di aloe vera si può applicare direttamente sulle cicatrici, bisogna poi lasciarla agire per mezz’ora e risciacquare con acqua tiepida.

Bicarbonato di sodio. Dopo aver lavato il viso, quando è ancora umido, si può applicare sulla zona interessata del bicarbonato di sodio, lasciarlo agire all’incirca 10 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Limone. Il succo del limone può essere molto efficace contro le cicatrici acneiche, si può applicare sulla pelle con l’aiuto di un dischetto di cotone.

Miele. Il miele ha numerose proprietà benefiche per il corpo e per il viso. Per ridurre gli inestetismi è possibile applicare sul volto una maschera a base di miele, lasciarla agire per circa 15 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!