Come contrastare l’insorgenza dei brufoli

I brufoli colpiscono milioni di individui e sono fonte di imbarazzo per molte persone.Tuttavia, è possibile evitare la loro comparsa grazie a dei semplici accorgimenti quotidiani.

Come contrastare l’insorgenza dei brufoli

L’acne, o brufoli, è un problema dermatologico che afflige molte persone; si caratterizza per la formazione sulla pelle di puntini rossastri e infiammati che contengono pus, siero o sebo. Le zone più interessate sono viso, collo, spalle, dorso e regione pettorale. Esistono due tipi di di brufoli: quelli infiammati e quelli non infiammati. Nel primo caso sulla pelle si formano delle pustole rosse che contengono sebo e pus; nel secondo caso, si tratta di brufoli dal colore nero-marrone e contengono sebo, cellule morte e batteri.

Le cause sono molteplici come squilibri ormonali, batteri, utilizzo di alcuni tipi di farmaci, eccesso di sebo, stress e cosmetici occlusivi. Tuttavia,  è possibile debellare il problema con dei piccoli accorgimenti.

Come evitare la formazione dei brufoli

Anche nei casi di problemi di natura dermatologica è sempre opportuno il parere di un medico esperto capace di dare le giuste cure dopo aver fatto una diagnosi apporfondita.

E’ importante seguire una dieta equilibrata povera di cibi raffinati, zuccherati e grassi, preferendo frutta, cereali integrali e verdura e praticando dello sport e bevendo molta acqua. 

Un altro aspetto da non sottovalutare è la detersione della pelle. E’ importante mantenere il più possibile la pelle pulita detergendola due volte al giorno con saponi delicati e cercando di truccarsi il meno possibile con trucchi occlusivi. Dopo la detersione bisogna applicare un tonico che grazie al suo ph acido permette la chiusura dei pori e infiene è utile idratare l’epidermide con una crema specifica in base al tipo di pelle. Utili sono anche gli scub viso e le maschere putificanti.

Per limitare l’insorgenza dei foruncoli bisogna evitare di toccarsi in continuazione la pelle poichè nelle mani si trovano i batteri; invece, se sono già comparsi è opportuno evitare di toccare i foruncoli per limitare l’espansione dei batteri sul resto della pelle.

Se si hanno i capelli lunghi, specialmente se grassi, è opportuno tenerli puliti per evitare che lo sporco e il sebo in eccesso della chioma favoriscono la loro comparsa.

I nostri video tutorial
Valentina Isernia

Cosa ne pensa l'autore

Valentina Isernia - Personalmente non ho problemi di brufoli anche se ogni tanto mi compaiono nella zona "T" del viso. Devo dire che quando mangio un po' male e se non applico i prodotti giusti, queste azioni favoriscono la loro insorgenza quindi consiglio vivamente questi accorgimenti per evitarli al meglio, poiché solitamente nel mio caso funzionano.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!