Zenzero per dimagrire: come preparare una tisana brucia grassi

Tra le innumerevoli proprietà dello zenzero c’è anche quella di facilitare la perdita peso, grazie al suo effetto sul metabolismo che aiuta a bruciare i grassi. Scopriamo come integrarlo alla nostra dieta di tutti i giorni

Zenzero per dimagrire: come preparare una tisana brucia grassi

È davvero possibile usare lo zenzero per dimagrire? Assolutamente sì. Questa radice dalle mille proprietà benefiche può essere utilizzata per favorire il benessere dell’organismo in svariati modi diversi e si conferma un potente alleato anche per chi ha problemi di linea o per chi sta seguendo una dieta detox.

Naturalmente, non si tratta di un rimedio miracoloso, che vi consentirà di perdere peso magicamente come molte aziende promettono negli spot televisivi presentando i loro infallibili prodotti dimagranti. Lo zenzero per dimagrire è efficace solo se inserito all’interno di una dieta equilibrata e come coadiuvante di uno stile di vita sano.

Partendo, dunque, dal presupposto che per raggiungere il peso forma non è sufficiente assumere una qualsiasi sostanza, scopriamo insieme come sfruttare i benefici dello zenzero, ad esempio, preparando delle ottime tisane brucia grassi da consumare a volontà.

Tra le tante proprietà benefiche dello zenzero c'è anche quella di aiutare a sgonfiare la pancia e bruciare i grassi come coadiuvante di una dieta equilibrata e uno stile di vita sano
Tra le tante proprietà benefiche dello zenzero c’è anche quella di aiutare a sgonfiare la pancia e bruciare i grassi come coadiuvante di una dieta equilibrata e uno stile di vita sano

Le proprietà dimagranti dello zenzero

Lo zenzero può aiutare la perdita di peso grazie ad suoi alcuni principi attivi che agiscono sulla temperatura corporea e sul metabolismo. Lo zenzero, infatti, è spesso impiegato nelle diete dimagranti e come anticellulite perché accelera il metabolismo dei grassi, favorendo l’eliminazione dei lipidi in eccesso.

Ad esempio, il gingerolo, responsabile anche del gusto particolare e piccantino di questa radice, è la sostanza che possiede il maggior effetto snellente. Il motivo è che ha delle proprietà dette termogeniche ossia capaci di aumentare la temperatura del corpo e di conseguenza agire sul metabolismo e aiutare a bruciare i grassi.

Altre proprietà dello zenzero per dimagrire sono legate alla digestione, è noto, infatti, che questo la favorisca, in particolare quella di carboidrati e proteine. Inoltre, è molto utile per sgonfiare la pancia in caso di gas in eccesso e persino per placare il senso di fame.

Lo zenzero non ha particolari effetti collaterali ma se soffrite di patologie come l’ipertensione, calcoli biliari o siete soggetti allergici o intolleranti, è preferibile che chiediate un parere al vostro medico, per evitare il rischio che anziché arrecarvi dei benefici possa al contrario rappresentare una fonte di fastidi.

Come usare lo zenzero per dimagrire?

Potete consumarlo come ingrediente dei vostri spuntini o se avete il palato forte mangiarlo direttamente a pezzetti: due o tre volte durante la giornata è l’ideale per godere dei benefici dimagranti dello zenzero. Ovviamente, è meglio evitare versione candita o essiccata, varianti molto ricche di zuccheri e non indicate per chi vuole usare lo zenzero per dimagrire.

Se utilizzato nel modo giusto, dunque, lo zenzero è un valido alleato anche per evitare spuntini extra nemici numero uno del peso forma.

Per sfruttare al meglio le proprietà dimagranti dello zenzero è consigliabile consumarne dai 10 ai 30 grammi al giorno. Le proprietà dello zenzero, inoltre, aumentano in combinazione con il limone per bruciare i grassi, contrastare i problemi digestivi, il transito lento e persino la ritenzione idrica.

Zenzero per dimagrire: il gingerolo è una sostanza termogenica, ossia aumenta la temperatura corporea e, dunque, agisce sul metabolismo
Zenzero per dimagrire: il gingerolo è una sostanza termogenica, ossia aumenta la temperatura corporea e, dunque, agisce sul metabolismo

Zenzero per dimagrire: tisana brucia grassi

Prima di cimentarvi in qualsiasi preparazione a base di zenzero, vi consigliamo di munirvi della radice fresca e non delle bustine già pronte in polvere, è una scelta più salutare e soprattutto consente di potenziarne l’effetto e il gusto.

Oggi lo zenzero è facile da reperire in tutti i supermercati e nei banchi del vostro mercato rionale, in quanto, da anni ormai è diventato di uso comune anche nel nostro Paese.

L’infuso di zenzero è una delle preparazioni più comuni e si può consumare più volte durante la giornata. Inoltre, potete abbinare le sue proprietà benefiche a quelle della curcuma, del thè verde e della menta, scegliendo uno di questi ingredienti da aggiungere al decotto. Se, invece, preferite una bevanda più rinfrescante adatta alla stagione estiva potete preparare una tisana allo zenzero e limone.

Come preparare una tisana allo zenzero per dimagrire

Innanzitutto procuratevi una radice di zenzero, sbucciate la parte esterna e tagliatela a fettine sottili o, se volete che il sapore sia più intenso grattugiatela finemente.

In un pentolino portate a ebollizione la quantità d’acqua desiderata (potete consumarne una sola tazza o prepararne di più e consumarla durante la giornata, fredda o riscaldata). Aggiungete lo zenzero fresco e lasciate in infusione un paio di minuti prima di spegnere il fuoco.

Lasciate riposare l’infuso ancora per qualche minuto prima di filtrarlo ( a meno che non gradiate anche i pezzetti) e consumatelo al naturale oppure dolcificato con un po’ di miele.

Mettete in infusione lo zenzero a fette o grattugiato nell'acqua calda per preparare una tisana brucia grassi
Mettete in infusione lo zenzero a fette o grattugiato nell’acqua calda per preparare una tisana brucia grassi

Acqua detox allo zenzero

Per preparare una gustosa e rinfrescante acqua aromatizzata allo zenzero, riempite una brocca o una bottiglia con un litro d’acqua e riempitela di fettine di zenzero fresco. Scegliete la quantità a piacere, più zenzero metterete e più intenso sarà il sapore della bevanda.

Prima di consumarla, lasciatela in frigo per almeno una notte. L’acqua aromatizzata, o acqua detox,  si presta alle più svariate preparazioni, insieme allo zenzero, ad esempio, potrete aggiungere delle fettine di limone, foglie di menta fresca, frutti come mirtilli, fragole o delle fettine di cetriolo.

Un’altra idea a base di zenzero per dimagrire e unirlo alla vostra dieta è grattugiare circa un pugno della radice fresca e poi mescolarlo con il succo di limone. Aggiungete questo condimento alle vostre insalate e godrete dei suoi benefici e del suo gusto.

Per una versione più fresca ed estiva della tisana allo zenzero provate con l'acqua aromatizzata facile da preparare e molto gustosa
Per una versione più fresca ed estiva della tisana allo zenzero provate con l’acqua aromatizzata facile da preparare e molto gustosa
I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!