Violento nubifragio si abbatte sulla città italiana: ci sono danni

Dopo l'afa sempre più asfissiante delle ultime settimane, un fortissimo temporale si è abbattuto sulla nota città. Purtroppo ha provocato notevoli danni: ecco cosa è successo.

Pubblicato il 10 luglio 2022, alle ore 11:34

Violento nubifragio si abbatte sulla città italiana: ci sono danni

Ascolta questo articolo

Un violentissimo temporale si è abbattuto nella città e in tutta la provincia, causando non pochi disagi alla popolazione. Sono state centinaia le richieste di intervento pervenute alla sala operativa, si è fatto il possibile per assicurare il soccorso sul posto. I vigili del fuoco sono stati chiamati agli straordinari per garantire la sicurezza dei cittadini.

Dopo i disagi causati dal problema della siccità, questa breve parentesi in cui il caldo e l’afa hanno lasciato il posto ad un tempo più incerto, ha causato disagi forse ancora maggiori. Non si vedeva da anni un temporale così violento, i danni sono stati particolarmente rilevanti: ecco che tipo di disagi ha procurato.

Il violento nubifragio

E’ successo a Napoli, nella notte dell’8 luglio, quando un temporale particolarmente violento, misto ad una tromba d’aria altrettanto pericolosa, hanno scolvolto la città e molte zone nella provincia. Responsabile di questa nuova ondata di maltempo è stato l’anticiclone delle Azzorre, il cui arrivo era stato già previsto dal meteo qualche giorno fa.

Per tutto il giorno la città è stata coinvolta da questo temporale che, in piena nottata, si è trasformato in una vera e propria bomba d’acqua. I danni sono stati particolarmente rilevanti, si segnalano cadute di alberi, allagamenti e tetti scoperchiati dalla furia del vento. Poi alle prime luci dell’alba è tornato il sereno, ma c’è stato davvero tanto lavoro da fare per i Vigili del Fuoco.

Da un certo punto di vista, questo abbassamento delle temperature è stato anche un sollievo, tuttavia non ci si aspettava dei nubifragi così violenti. A Pomigliano è stata devastata tutta l’area della ex stazione della Circumvesuviana dove erano stati allestiti dei gazebo in occasione di alcuni eventi di questi giorni. Gli organizzatori hanno commentato così la situazione: “I danni sono molti ma non ci facciamo fermare, perché fino a domenica vogliamo offrire musica, spettacolo, arte, politica, food, libri e ancora tanto altro alla città, ai nostri cittadini: dopo due anni di restrizioni, meritiamo tutti un po’ di distrazione e divertimento”.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Un temporale particolarmente violento ha sconvolto Napoli e buona parte della provincia. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per cercare di porre rimedio ai numerosi disagi causati dal grave nubifragio. Purtroppo viviamo in una situazione in cui il clima sta diventando sempre di più nostro nemico. Occorre attrezzarsi sempre di più per eventi come questo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!