Valdispert: l’integratore naturale che allevia i sintomi della menopausa

La menopausa è un percorso fisiologico che si manifesta nelle donne solitamente in età compresa tra i 48 e i 52 anni, segnando la fine dell'età fertile. Questa fase di transizione comporta una serie di disturbi e cambiamenti a livello ormonale che però hanno diversi rimedi, alcuni anche naturali.

Pubblicato il 18 ottobre 2022, alle ore 15:46

Valdispert: l’integratore naturale che allevia i sintomi della menopausa

Ascolta questo articolo

Per le donne, l’avvicinarsi dei 50 anni rappresenta un passo importante non solo perché la loro vita è quasi giunta al mezzo secolo, ma perché è il periodo in cui avvengono dei cambiamenti fisiologici che le portano al termine dell’età fertile.

Questa fase, la cosiddetta menopausa, può essere vissuta con delle differenze tra una donna e l’altra, è bene quindi trovare la soluzione più adatta per ognuno al fine di vivere al meglio questa fase.   

Menopausa: di cosa si tratta

La menopausa rappresenta per una donna, come detto, la fine del periodo fertile. Con l’età diminuisce il numero degli estrogeni e di conseguenza cessa l’attività delle ovaie. L’organismo esaurisce la scorta di ovuli e il ciclo mestruale si interrompe in maniera definitiva. Per avere la certezza di essere entrate in menopausa è necessario che le mestruazioni non compaiano (neppure saltuariamente) per un anno intero. Questo cambiamento espone il fisico a disturbi che oltre a destabilizzare la donna, vanno a modificare la normale routine quotidiana.

La menopausa è preceduta da un periodo definito peri-menopausa caratterizzato da importanti alterazioni ormonali e da sintomi tipici che non vanno confusi con il climaterio, ovvero la fase di passaggio.

Improvvise vampate di calore, sudorazione eccessiva, sbalzi d’umore, ansia, tachicardia, insonnia, difficoltà nella concentrazione, scarso desiderio sessuale, depressione, irascibilità e irritabilità sono i sintomi più comuni. La fase intermedia è caratterizzata da cambiamenti a livello dei genitali. L’aumento del pH può comportare disturbi durante i rapporti sessuali, bruciore, prurito e dolore. Alcune donne, inoltre, iniziano a soffrire di incontinenza urinaria, ovvero l’incapacità di trattenere e controllare il flusso di urina.

La menopausa è responsabile anche dell’aumento di peso, della perdita di elasticità e di turgore della pelle nonché della comparsa di rughe più o meno profonde. Tali cambiamenti non interessano solo il tessuto cutaneo, ma anche le unghie che nel tempo perdono lucentezza e resistenza.

Come affrontare la menopausa

La menopausa per molte donne è difficile da affrontare, ma un buon approccio psicologico e fisico può aiutare a minimizzare i sintomi. Ovviamente non si tratta di un’accettazione passiva della condizione ma della consapevolezza di stare attraversando una fase nuova della vita che, in quanto tale, va affrontata con dignità e i giusti accorgimenti.

Per mitigare i disturbi, è fondamentale approcciarsi ad uno stile di vita sano, controllando la dieta. È importante aumentare l’apporto di fibre, vitamine e minerali, evitando i cibi fritti, salati, zuccherati e fornendo la giusta idratazione al corpo con almeno 2 litri di acqua al giorno. Nel caso in cui dovesse risultare difficile bere tanto ci si può aiutare con delle tisane a base di tè verde (salutare e diuretico). Da bandire assolutamente le bevande gassate, responsabili del gonfiore addominale.

Per proteggere le ossa dal rischio di rottura (osteoporosi) bisogna assumere una maggiore quantità di calcio e vitamina D, sotto forma di cibo (spinaci, pesce azzurro, fagioli bianchi, germogli di soia) o di integratori alimentari. L’attività fisica, anche se blanda, è un ottimo supporto per contrastare l’aumento di peso incontrollato. Iscriversi in palestra oppure concedersi giornalmente una passeggiata all’aria aperta di 20-30 minuti a piedi o in bicicletta si riveleranno un toccasana contro i disturbi della menopausa.

Valdispert Menopausa Day & Night: l’integratore per menopausa a base naturale più melatonina

Per affrontare adeguatamente la menopausa e alleviarne i principali sintomi esistono diversi rimedi. Valdispert Menopausa Day&Night è un integratore a base di estratti vegetali che, associato a uno stile di vita sano e a della regolare attività fisica, si rivela un buon alleato per ogni donna. L’integratore Valdispert Menopausa Day & Night offre due formulazioni specifiche per contrastare i sintomi diurni (compressa day) e notturni (compressa night). La sua composizione è costituita da:

  • Trifoglio Rosso. La pianta annuale, appartenente alla famiglia delle Fabaceae, è ricca di estrogeni vegetali molto simili a quelli femminili. È per tale motivo che riesce ad esercitare un’azione di controllo sulle vampate di calore e la sudorazione eccessiva.
  • Vitis Vinifera. Nota anche come vite euroasiatica, ha notevoli proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, con effetti benefici sul microcircolo.
  • Matè. La pianta dotata di proprietà toniche e stimolanti, favorisce il drenaggio dei liquidi, limitando la fastidiosa sensazione di gonfiore e il ristagno dei liquidi. Secondo recenti studi, pare che il matè sia in grado di regolare il meccanismo lipidico.
  • Magnesio. Il minerale è noto perché contribuisce a contrastare la stanchezza fisica e mentale. Inoltre, favorisce il metabolismo energetico, sostiene le funzioni del sistema nervoso e muscolare, rivelandosi un vero toccasana per ossa e denti.
  • Melatonina. La molecola derivata dal Triptofano, altrimenti nota come ormone del sonno, svolge un importante ruolo nella regolazione dei ritmi sonno-veglia. L’assunzione di 1 mg di melatonina prima di andare a letto, favorisce l’addormentamento rapido anche in caso di jet lag.

La speciale formulazione dell’integratore per la menopausa si rivela un valido alleato in un periodo complesso come quello dell’interruzione definitiva del ciclo mestruale. Il prodotto aiuta a minimizzare i disturbi, consentendo di vivere una vita serena, in relazione con gli altri e senza incorrere in disturbi del sonno.

Per un uso ottimale, si suggerisce di assumere una compressa al mattino prima di colazione (Day) e una la sera prima di andare a dormire (Night) accompagnata da un bicchiere d’acqua. Nel caso in cui, l’integratore venga impiegato per contrastare i disturbi legati alla pre-menopausa, si consiglia di dimezzare il dosaggio.

Peraltro, è impossibile sbagliarsi: le due tipologie di compresse sono facilmente distinguibili dal colore: rosa per quella notturna e bianco per quella diurna.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!