"Una tragedia". Michelle Hunziker, fan sconvolti dalla triste notizia

Michelle Hunziker è una delle conduttrici più amate e talentuose della tv italiana ma c'è una notizia su di lei che ha lasciato i fan completamente sconvolti. Ecco quale.

"Una tragedia". Michelle Hunziker, fan sconvolti dalla triste notizia

Ascolta questo articolo

La conduttrice italo-svizzera Michelle Hunziker è di una bellezza mozzafiato, conquistando tutti con la sua solarità, la sua simpatia, la sua grinta. L’abbiamo vista tenere testa nel suo one woman show, Michelle Impossible, oltre che al timone di programmi dal successo indiscusso. 

Giusto per citarne alcuni: All Together Now, Striscia la Notizia, Paperissima e Love Bugs. L’abbiamo imparata a conoscere attraverso i suoi amori e in tanti sono stati coloro che hanno cercato di cogliere ogni lato di questa bravissima presentatrice che di gavetta ne ha fatta davvero tanta. 

La tragedia di Michelle Hunziker 

Dagli esordi ad oggi, per la Hunziker, lavorativamente parlando, è stato tutto un crescendo. Correva l’anno 1994 quando divenne Miss Buona Domenica. Oltre alla sua disarmante bellezza, a notarne il suo talento sono stati in tanti, così è iniziato il suo successo in tv, prima con Mai dire Gol del lunedì con la Gialappa’s, poi con Numero Uno accanto a Pippo Baudo e, in seguito, affiancando Paolo Bonolis nel format I cervelloni. L’abbiamo potuta ammirare come conduttrice dello show svizzero Cinderella, dove una persona semisconosciuta e una conosciuta si affidano nelle mani di esperti del benessere per cambiare il proprio look. Ma se il lavoro è sempre andato a gonfie vele, come ogni personaggio dello spettacolo, anche Michelle si porta dietro un dramma che ha segnato fortemente la sua vita. 

E’ stata lei stessa a volerlo raccontare, intervistata da Silvia Toffanin nel salotto di Verissimo. La Hunziker ha parlato prima del rapporto con la madre nel periodo in cui la maga Clelia l’aveva plagiata, dicendo: “Io e lei abbiamo vissuto cinque anni in cui non avevo più contatti con lei mentre ero nella setta. Il giorno che ho avuto la forza di uscire da quella che a tutti gli effetti è stata una dipendenza, le ho chiesto di non farci il processo a vicenda e di abbracciarci”, aggiungendo: “Avevo 22, 23 anni. Improvvisamente ho cominciato a perdere i capelli e mi stavo spaventando. Avevo una alopecia pazzesca e venne questa signora portata da Franchino, il nostro manager, che mi fece una pranoterapia. Dopo due sedute, essendo anche particolarmente intelligente, mi fece parlare come fanno gli psicologi. Avevo una grande gratitudine nei suoi confronti e da lì prese il via il mio cammino in questa tragedia”

La maga Clelia creò una vera e propria setta e quelli rappresentarono per Michelle gli anni più bui della sua vita, tanto da dichiarare:: “mi allontanai da Eros Ramazzotti e da nostra figlia Aurora. Intanto, la maga reclutava sempre più pazienti: era il contrario di Vanna Marchi, ispirava un sacco di fiducia. Creò una setta, nella quale io sono entrata senza neanche accorgermene e mi fecero allontanare dalla mia famiglia, facendo leva sulle mie debolezze, sui miei talloni d’Achille“, concludendo l’intervista con queste parole: “Invece di prendermi per mano, i miei familiari si sono spaventati e hanno reagito dando una mano a queste persone, dicendomi che ero una pazza”.

A tirarla fuori da. baratro è stata la sua primogenita Aurora che, all’epoca dei fatti, era solo una bambina. Fu proprio Aurora a dirle seriamente di rivolere la sua mamma bionda e sorridente. Furono quelle parole a farla rinsavire, a invitarla a riflettere sulla brutta piega che la sua vita stava prendendo, facendola risollevare. Ed è proprio grazie alla sua tenacia che oggi Michelle è tornare a splendere, più bella e radiosa che mai. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Ognuno di noi attraversa fasi della vita che vorrebbe dimenticare e questo accomuna noi comuni mortali ai vip. Apprezzo moltissimo il coraggio e la forza di Michelle che ha deciso di raccontare a milioni di telespettatori il suo dramma e sono felice che ne sia uscita fuori con le sue forze. Complimenti!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!