Tv sotto choc, una morte improvvisa: fan devastati

Il mondo della tv piange la scomparsa improvvisa di un noto personaggio. Nella sua carriera aveva collaborato ad importanti produzioni: ecco chi ci ha lasciati.

Pubblicato il 27 settembre 2022, alle ore 11:28

Tv sotto choc, una morte improvvisa: fan devastati

Ascolta questo articolo

Un lutto improvviso sconvolge il mondo del cinema americano. Si è spento improvvisamente, lo scorso 23 settembre, il noto produttore televisivo, tra gli artefici di produzioni di enorme successo, quali Lost in Space e Prison Break. Laureatosi alla USC, aveva iniziato la sua carriera come produttore, per passare poi al mondo della tv nelle vesti di showrunner.

I suoi esordi come sceneggiatore e produttore di serie tv risalgono ai tempi di Charmed, Dawson’s Creek e True Calling. Da allora è riuscito a farsi strada nel suo lavoro di sceneggiatore e produttore, la sua scomparsa lascia un vuoto enorme nel mondo della tv americana: ecco chi è scomparso.

Il lutto improvviso

Si è spento all’età di 51 anni Zack Estrin, noto showrunner e produttore televisivo americano, dopo essersi accasciato improvvisamente mentre faceva jogging in spiaggia. Nonostante godesse apparentemente di ottima salute, è stato stroncato per sempre da un arresto cardiaco, lasciando nello sconforto più totale amici e famigliari.

A darne l’annuncio è stata proprio la sua famiglia con un triste comunicato: “Il miglior marito, padre, figlio e amico. Amava rendere tutti felici. Amava far ridere tutti. Amava essere uno scrittore/produttore e partecipare alla creazione di questi show che piacevano alla gente. Ma soprattutto amava la sua famiglia e i suoi amici. Grazie a tutti voi per essere stati parte della sua vita e della nostra”.

Originario di Woodland, in California, il produttore si era poi trasferito a New York, dove ha portato avanti i suoi studi e ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo. Matt Thunnell, vicepresidente del settore serie di Netflix, esprime così tutto il suo rammarico per la scomparsa dello stimato collega: “Zack era uno scrittore, un produttore e un partner molto amato, il cui lavoro ci ha insegnato a cercare l’avventura e ad avere fiducia nella famiglia. La sua visione e la sua passione ci mancheranno moltissimo“.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Si è spento improvvisamente una figura di spicco della televisione americana. Purtroppo, un infarto l'ha stroncato per sempre. Ritengo che lascerà un vuoto enorme nel suo ambiente lavorativo, la stima di cui godeva era meritata, d'altronde aveva collaborato a produzioni di grande successo. Spero che il suo lavoro non venga mai dimenticato.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!