Tragedia nella notte, camion contro camper: "Morti e feriti sull’asfalto"

Un terribile incidente, verificatosi sulla A14, ha provocato un morto e diversi feriti. Ancora sangue sulle strade italiane. In queste ore si verificherà la dinamica del violento e fatale impatto per l'attribuzione di eventuali responsabilità.

Tragedia nella notte, camion contro camper: "Morti e feriti sull’asfalto"

Ascolta questo articolo

Ancora sangue sulle strade italiane. Nelle scorse ore un terribile incidente si è consumato lungo la A14. poco dopo le 20:00 di ieri sera, al chilometro 22 in carreggiata nord. Lo scenario che si è presentato agli occhi dei soccorritori è impressionante tra lamiere accartocciate e un mezzo che sembrava imploso su se stesso. 

Nel fortissimo schianto di un camion contro un camper, ha perso la vita una donna di 63 anni, Palmira Pizzanti mentre altre persone della stessa famiglia sono rimaste ferite.

La ricostruzione 

Secondo quanto ricostruito, una famiglia di Cagliari stava viaggiando sull’Adriatica a bordo del proprio camper in direzione dello svincolo con la A13 quando, all’altezza del casello di Lazzaro ma ancora dentro l’autostrada, il nonno, alla guida del mezzo, si è fermato per la foratura di uno pneumatico. Sceso per verificare quanto fosse successo e sostituire la gomma bucata, (dopo aver probabilmente accostato in corsia di emergenza), un camion proveniente dal posteriore avrebbe centrato il veicolo, trascinandolo per alcuni metri. 

Tutti i passeggeri a bordo dei veicoli coinvolti sono rimasti incastrati tra le lamiere: per la nonna, di 63 anni, non c’è stato nulla da fare ed è morta sul colpo a causa dell’urto, il nipote di 9 anni ha riportato traumi gravi ed è in prognosi riservata, ricoverato d’urgenza all’Ospedale Maggiore di Bologna, in pericolo di vita La sorella maggiore e il padre di quest’ultimo sono rimasti feriti in modo più lieve, mentre l’unico illeso è stato il conducente che, essendo sceso dal camper, è riuscito ad evitare l’impatto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che si sono trovati di fronte ad una a dir poco drammaica: il camper era ridotto alla metà della sua stazza, come se fosse stato appiattito da un masso. I pompieri hanno provveduto ad estrarre i feriti dalla carcassa del camper, prima di consegnarli alle cure dei sanitari, rapidamente accorsi sul luogo della tragedia. Data la gravità dell’incidente sono accorse ben 4 ambulanze del 118, oltre al personale di Autostrade per l’Italia. 

L’A14 è stata chiusa, durante le operazioni di emergenza , in direzione A1 nel tratto bolognese, fra i caselli di San Lazzaro e Fiera. Si sono formati 2 km di coda in corrispodenza dell’uscita obbligatoria sull’A1, ma tutto sommato i disagi agli automobilisti sono stati limitati. Fino a notte fonda la polizia stradale ha tenuto chiuso il tratto per permettere i rilievi e il ripristino dei mezzi, per poi riaprire. In queste ore si indaga sull’accaduto per ricostruire l’esatta dinamica del terribile incidente e per l’attribuzione di eventuali responsabilità. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Davvero una terribile notizia questa. Non ci sono parole per descrivere l'accaduto anche perché le immagini delle lamiere accartocciate ci fanno già di per sé capire la gravità dell'incidente. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima. Speriamo che al più presto si faccia chiarezza sulla dinamica dello schianto per l'attribuzione di eventuali responsabilità.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!