Tragedia in volo, il drammatico evento dopo il decollo

Un passeggero di 59 anni di nazionalità belga è morto mentre era su un volo partito dal Belgio e diretto all’aeroporto di Bergamo. I soccorsi si sono rivelati inutili.

Tragedia in volo, il drammatico evento dopo il decollo

Ascolta questo articolo

L’Eco di Bergamo riporta una notizia drammatica che, in breve tempo, ha sconvolto il popolo del web. La tragedia si è consumata all‘aeroporto di Orio al Serio, durante un volo Ryanair partito da Bruxelles e diretto a Milano Bergamo. 

Nella serata di domenica, intorno alle ore 21:00, un passeggero 59enne di nazionalità belga ha accusato un malore che si è rivelato per lui fatale, nelle ultime fasi del volo. 

L’accaduto 

Il dramma si è consumato in pochi istanti. Il 59enne ha accusato un malore, perdendo i sensi proprio nelle ultime fasi del volo.Il personale di bordo è subito intervenuto attivando la procedura di emergenza e ha anche chiesto se ci fosse un medico tra i passeggeri. Il comandante si è immediatamente mobilitato, avvertendo dell’accaduto la torre di controllo e le operazioni di soccorso si sono messe in moto subito. Infatti, non appena l’aereo è atterrato, verso le 23:00, il personale sanitario era già arrivato sulla pista a bordo di un’automedica e di un’ambulanza e ha fatto il possibile per cercare di rianimare l’uomo.

Purtroppo qualsiasi tentativo disperato di salvargli la vita si è rivelato intule e i medici non hanno potuto far altro che constarne il decesso. Anche se le cause della morte del belga sono in corso d’accertamento, per il momento l’ipotesi più plausibile è che sia stato colpito da un infarto che non gli ha lasciato scampo. Ovviamente tutto è avvenuto sotto gli occhi degli altri passeggeri, sconvolti e scossi per l’accaduto che, giunti a destinazione, sono stati fatti sbarcare il più velocemente possibile. Dell’episodio, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono state avvisate sia la polizia di frontiera, che è intervenuta con i proprio agenti per gestire la situazione, sia la società Sacbo che gestisce lo scalo.

Due anni fa un caso simile ha interessato una donna cinese che, appena scesa dal bus di transito, nel percorso verso il Terminal 1 dell’aeroporto di Milano-Malpensa, si è accasciata al suolo. La signora è stata subito soccorsa e trasportata nell’infermeria dell’aeroporto.Alle 8.14 è arrivata alla centrale di Areu (Azienda regionale emergenza e urgenza) la chiamata d’emergenza. Sul posto è stata inviata un’ambulanza in codice rosso, supportata da un’automedica.Appena giunti, però,gli operatori di soccorso non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, dopo alcune manovre e tentativi eseguiti dal medico del 118 per tentare di salvarle la vita.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Una notizia terribile, non ci sono davvero parole per descrivere quanto accaduto. Spero di cuore che su questo caso si faccia chiarezza per accertare l'esatta causa del malore che ha portato al decesso del passeggero 59enne. Le mie più sentite condoglianze ai familiari del pover'uomo. Riposa in pace e veglia sui tuoi cari.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!