Terribile tragedia sulla spiaggia italiana: soccorritori sul posto (1 di 2)

Ascolta questo articolo

C’è chi dire che il mare di settembre sia il migliore. In effetti, sono in molti gli amanti delle acque cristalline, del sole, della tintarella che proprio non ce la fanno a salutare la stagione balneare.

Una lunga estate, quella che volge al termine, decisamente rovente e non solo per via delle temperature ma a causa delle tragedie che si sono verificate in spiaggia.

Purtroppo i malori, complici i termometri che hanno sfiorato punte di 40 gradi arrivando, specie al Sud, a superarli, sono stati tra le cause principale di decessi.

In fin dei conti basta davvero poco affinché una tranquilla giornata, vissuta, sino ad allora, all’insegna del relax, cogliendo gli ultimi scampoli di questa stagione, si trasformi in tragedia.

Proprio nelle scorse ore, si è diffusa la notizia di un ulteriore decesso, rimbalzata, in pochi attimi, dalle testate locali, a quelle nazionali. Vediamo, in dettaglio, cosa è accaduto.