Sparatoria in un supermercato, ad aprire il fuoco il direttore dello stesso

E' di poco fa la notizia di una terribile sparatoria in un supermercato, a compiere il folle gesto sarebbe stato lo stesso direttore: ecco gli ultimi aggiornamenti.

Sparatoria in un supermercato, ad aprire il fuoco il direttore dello stesso

La notizia è già rimbalzata ovunque sul web, il direttore di un supermercato ha aperto improvvisamente il fuoco suscitando attimi di grande panico e terrore tra i presenti. I testimoni hanno subito allertato le forze dell’ordine, che si sono precipitate sul posto per fermare l’autore della sparatoria e prestare soccorso ai sopravvissuti. 

Non è la prima volta che si verificano simili episodi da quelle parti, riportando all’ordine del giorno il solito tema della vendita delle armi. Si contano numerosi feriti, colti di sorpresa dal folle gesto del direttore del supermercato, un uomo assolutamente insospettabile e con la fedina penale pulita: ecco cosa è accaduto.

La sparatoria

E’ successo nella notte tra martedì e mercoledì 23 novembre, ancora una volta negli Stati Uniti a Cheasepeake, una città di 230mila abitanti sulla East Coast americana. Le forze dell’ordine sono state allertate intorno alle 22:12 locali, e dopo pochi minuti squadre tattiche e di soccorso hanno fatto irruzione nel supermercato per soccorrere i malcapitati presenti.

Per cause ancora in corso di accertamento, il direttore di un supermercato Walmart avrebbe iniziato a sparare all’impazzata nel suo stesso negozio, per poi togliersi la vita con un colpo alla testa. Purtroppo il bilancio delle vittime è drammatico: 10 le vittime e diverse feriti, per 5 di loro è stato necessario il trasporto presso il Sentara General Hospital di Norfolk, città confinante con Chesapeake.

Siamo sconvolti per questo tragico avvenimento nel nostro negozio di Chesapeake, Virginia. Preghiamo per le persone coinvolte, la comunità e i nostri colleghi. Lavoriamo a stretto contatto con le autorità e siamo concentrati sul supporto ai nostri dipendenti”- questa la dichiarazione di Walmartla nota multinazionale statunitensa proprietaria dell’omonima catena di negozi al dettaglio. Si attendono ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore, purtroppo si teme per la vita dei feriti più gravi.

Continua a leggere su Fidelity Donna