Sparatoria e ordigni in metropolitana, il sospettato è in fuga

In queste ore nel mondo è tornata la paura, un individuo avrebbe lanciato degli ordigni in metropolitana e poi avrebbe sparato sui passeggeri. Vediamo che cosa sta succedendo.

Sparatoria e ordigni in metropolitana, il sospettato è in fuga

Ascolta questo articolo

Nel mondo di tanto in tanto succedono degli eventi che lasciano l’opinione pubblica senza parole. Nel corso di questi ultimi anni l’umanità è stata protagonista di svariati fatti di cronaca che hanno colpito anche per la loro gravità, ma anche per aver fatto cambiare in un certo senso il mondo. A partire dalla recente pandemia di Covid-19, passando poi per l’11 settembre 2001 quando due aerei furono dirottati sul World Trade Center di New York.

In quell’occasione ci furono migliaia di morti e i due grattacieli, simboli della potenza dell’America e dell’Occidente in generale crollarono al suolo. Ma in queste si è saputa un’altra notizia che arriva sempre da New York, dove pare sia tornata la paura dopo quei bruttissimi giorni, in quanto all’interno della metropolitana questa mattina 12 aprile alle ore 8:30 locali (poco dopo le 15:00 in Italia) un individuo avrebbe lanciato degli ordigni per poi cominciare a sparare sulla folla. 

Cosa è successo

Tutto sarebbe successo in pochissimi istanti. L’uomo sarebbe entrato nella stazione di Sunset Park situata nel quartiere di Brooklyn (a poca distanza dal Barclays Center) vestito con un giubbotto arancione simile a quelli che indossano gli operai della Mta di New York, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico della metro in città. La persona che ha agito indossava una maschera antigas

Sul posto si sono recate immediatamente decine di auto della polizia, mentre altri controlli sono stati dispiegati per tutta la città. All’interno della metro sarebbero stati trovati altri ordigni inesplosi. L’ordigno che avrebbe lanciato l’individuo che ha agito sarebbe stato un lacrimogeno, ma la polizia rassicura che non ci sono ordigni esplosivi lasciato nella metro. La circolazione dei treni è stata sospesa.

La stazione di Sunset Park è tra l’altro molto importante, in quanto viene usata per le coincidenze tra le linee che passano da Brooklyn e Manhattan. Il sospettato è in fuga e le autorità stanno facendo di tutto per poterlo acciuffare nel più breve tempo possibile. Le tv statunitense hanno diffuso le immagini di quanto accadono, mostrando la gente in fuga e i feriti che si trovavano sia per terra che sulle panchine disseminate per la stazione. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Torna nuovamente la paura a New York. Al momento non si sa perchè questo individuo abbia agito ma sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli su quanto avvenuto. Un episodio che riporta alla mente momenti bui dell'umanità vissuti in prima persona dagli abitanti della metropoli statunitense. Al momento pare non ci siano vittime.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!