Siniša Mihajlović, è successo sulla bara alla camera ardente

Vediamo che cosa è successo sulla bara del campione deceduto negli scorsi giorni a causa di una leucemia, il mondo del calcio e dello sport in generale sono ancora sotto shock.

Pubblicato il 18 dicembre 2022, alle ore 15:26

Siniša Mihajlović, è successo sulla bara alla camera ardente

Ascolta questo articolo

“La moglie Arianna, con i figli Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nikolas, la nipotina Violante, la mamma Vikyorija e il fratello Drazen, nel dolore comunicano la morte ingiusta e prematura del marito, padre, figlio e fratello esemplare, Sinisa Mihajlovic” – questo è stato il comunicato che la famiglia dell’ex allenatore del Bologna e campione indiscusso di calcio, Sinisa Mihajilovic, ha emanato qualche giorno fa informando del decesso del loro congiunto. 

Un decesso che ha fatto restare sotto shock l’interno mondo del calcio e dello sport in generale. Sinisa era molto amato dai tifosi del Bologna e anche di altre squadre di calcio, come la Lazio. Un campione ben voluto da tutti, un campione con la C maiuscola sia dentro che fuori dal campo. In queste ore sulla piazza del Campidoglio è arrivato il feretro di Sinisa, lì dove è appunto allestita la camera ardente prima dell’ultimo saluto a Sinisa da parte dell’Italia intera. 

Mihajolovic, “è successo sulla bara…”

I funerali di Sinisa si terranno nella giornata di lunedì 19 dicembre. Sono tantissime le personalità attese alla cerimonia funebre, sia personaggi del mondo del calcio, sia dello sport che della politica. Il campione ha unito veramente il Paese intero. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati nei momenti successivi alla comunicazione. 

In queste ore presso la camera ardente che si è allestita in Campidoglio stanno giungendo numerose personalità che vogliono dare un saluto al campione del calcio italiano e mondiale. Moltissimi tifosi si stanno recando presso la camera ardente per sepositare sciarpe e oggetti di ogni genere. 

Una persona ha anche scritto una lettera, prontamente letta da una delle donne di casa Mihajolovic. Ignazio La Russa, presidente del Senato, si è recato alla camera ardente e ha abbracciato la moglie di Sinisa, Arianna, la persona che forse più di tutti, assieme ai suoi figli, è stata vicina al martito in questo momento che per lui è stato di grande sofferenza. Prima appunto di abbandonare per sempre questo mondo.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come purtroppo il dolore sia molto grande per la perdita di Mihajolovic. Dispiace che questo grande campione sia scomparso in questa tragica maniera, nelle prossime ore si terranno i funerali del campione che ha segnato la storia del calcio italiano e mondiale. Sono celebri le sue punizioni tirate con estrema precisione.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!