Schumacher, la notizia che nessuno voleva sentire poco fa

Brutte notizie per i fan della Ferrari, la nota casa automobilistica ha appena annunciato la notizia choc. I fan del noto pilota sono increduli: ecco cosa sta succedendo.

Pubblicato il 15 dicembre 2022, alle ore 17:38

Schumacher, la notizia che nessuno voleva sentire poco fa

Ascolta questo articolo

Il suo cognome rievoca subito alla mente una storia gloriosa, condita da ben 5 titoli mondiali solo per la scuderia rossa. Michael Schumacher è considerato da molti addetti ai lavori come il più grande pilota di tutti i tempi, capace da solo di segnare un’era nella Formula 1.

A suscitare profondo scalpore in queste ore è, invece, una notizia che riguarda il figlio Mick che, come noto, ha voluto seguire le orme del padre intraprendendo la carriera di pilota. Al momento non è riuscito ancora ad ottenere gli stessi risultati del padre, tuttavia il suo percorso sembra promettere bene. La Ferrari, scuderia che lo tiene sotto contratto, ha appena annunciato una notizia clamorosa: ecco tutti i dettagli.

Il comunicato 

Come un vero e proprio fulmine a ciel sereno, la nota casa automobilistica di Maranello ha spiazzato tutti con un comunicato inatteso: “La Scuderia Ferrari e Mick Schumacher hanno deciso di comune accordo di non prolungare la loro collaborazione, dopo aver lavorato insieme per quattro anni con Mick avendo fatto parte della Ferrari Driver Academy”.

Le strade del figlio di Scumacher e della scuderia italiana si dividono improvvisamente. Ad accogliere Mick come nuovo pilota è invece la Mercedes, che ha subito annunciato l’importante novità sui social con un saluto di benvenuto: “Willkommen, Mick”. Il giovane pilota è stato ingaggiato come riserva, cioè subentrerà ai piloti principali in caso di indispoibilità di uno di essi.

Dopo gli esordi promettenti risalenti da giovanissimo, con la conquista del titolo della F3 europea nel 2018 e della Formula 2 nel 2020, Mick Schumacher è approdato in Formula 1 nel 2021, ottenendo però risultati al di sotto delle aspettative. La speranza è che con questo cambio di scuderia il giovane pilota possa tornare ad ottenere grandi risultati. Tra l’altro anche il padre Michael aveva corso per la nota scuderia tedesca nell’ultimo biennio della sua gloriosa carriera.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Mick Schumacher non correrà più per la Ferrari. Dopo 4 anni di collaborazione, le loro strade si dividono e il giovane pilota continuerà a correre tra le fila della Mercedes. Ritengo sia davvero una notizia inattesa, non pensavo che il giovane pilota intendesse abbandonare la nota scuderia italiana. Ad ogni modo spero riesca ad ottenere grandi risultati anche con la Mercedes.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!