Riccardo Fogli, la confessione choc ha sconvolto i fan. Cosa ha dichiarato

Riccardo Fogli si è raccontato a 360 gradi nel corso di un'intervista telefonica ai microfoni dei Lunatici, esternando tutte le sue paure. In particolare, ha fatto una confessione choc che ha letteralmente sconvolto i fan. Ecco cosa ha dichiarato.

Riccardo Fogli, la confessione choc ha sconvolto i fan. Cosa ha dichiarato

Ascolta questo articolo

Classe 1947, Riccardo Fogli è noto a tutti per essere stato il frontman e il bassista dei Pooh tra il 1966 e il 1973, ritornando come quinto componente tra il 2015 e il 2016, oltre che per aver vinto il 32º Festival di Sanremo e la prima edizione del reality show Music Farm.

Tutti sanno che Riccardo ha fatto la storia con una delle band più importanti del panorama musicale italiano ma oggi, arrivato a 75 anni, Riccardo ha deciso di fare un bilancio della sua vita da padre e cantante, attraverso una confessione spiazzante resa in un’intervista telefonica a tutto tondo.

La confessione choc

La confessione è avvenuta ai microfoni dei Lunatici, su Rai Radio 2. Fogli ha parlato della figlia Michelle, nata nel 2013, frutto dell’amore con la bellissima moglie Karin Trentini, 30 anni più giovane di lui. I due sono innamoratissimi e il cantante ha tirato fuori le sue paure, dichiarando: “Mi spaventa solo perché ho una bambina di nove anni, il mio giovane amore. Lei ha bisogno di me e avrà bisogno di me ancora per qualche anno… Mia mamma è in cielo dal 2000, spero che mi faccia da portavoce. Devo vivere ancora un po’ perché voglio proteggere mia figlia piccola. Mio figlio grande lavora, ha trent’anni. Ma la piccola ha bisogno di me ancora”.

Una confessione molto toccante, quella di Fogli, nella quale il cantautore si è voluto raccontare a 360 gradi, parlando anche di quel che fa per mantenersi in forma: “Mi tratto bene, bevo acqua liscia, niente vino, sto bene, Dio mi ha dato energia e passione. Non ho paura di invecchiare, ma voglio invecchiare con calma. Non voglio lasciare il mondo all’improvviso. Non sono ancora pronto…”.

Inevitabile il tasto Patty Pravo, con la quale ha avuto un’intensa storia d’amore, un vero e proprio colpo di fulmine, fino alla decisione di separarsi dai Pooh. Su di lei ha dichiarato: “È affascinante ora, cinquant’anni fa era di una bellezza travolgente. La situazione era calda…Ci fu una storia tra di noi. Ma questa storia non c’entrava niente con i Pooh. Io non ho voglia di riscrivere la storia, ho fatto la figura del cretino che vede una donna, scappa e butta all’aria tutto. Avevo 22 anni. Successe che dopo un po’ la notizia che c’era la storia tra uno dei Pooh e Patty Pravo provocò un leggero tam tam. Due giornali in tempi diversi uscirono con una foto dei Pooh e una foto di Patty Pravo. E lì successo il finimondo”.

Riccardo Fogli, nel corso dell’intervista radiofonica, ha spiegato come mai arrivò a prendere la decisione di separarsi dalla band: “Iniziò un susseguirsi di dolore. Erano la mia famiglia, siamo legati ancora oggi come fratelli. Mi mettevano al muro e mi dicevano che cosa avessi deciso. Così risposi che se loro davvero pensavano che avrei rovinato l’immagine di una band, avrei fatto un passo indietro”. Ma come spesso accade tra chi si è voluto per davvero bene, la formazione si è ricongiunta, mettendo da parte le scaramucce, le frecciatine e le incomprensioni . A conclusione dell’intervista, Fogli ha detto: “Sono stati anni belli. I Pooh meritano tutto il successo che hanno e io merito di essere chi sono”.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Riccardo Fogli è un cantautore eccezionale e i suoi testi sanno sempre come strappare le lacrime alle persone sensibili come me. Sono testi toccanti, profondi, i suoi, che vanno a toccare tutti gli aspetti della vita. Sono contenta che abbia deciso di raccontarsi attraverso questa splendida intervista. Perché un uomo vero esterna anche le sue paure.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!