Prodotto ritirato in Italia: "Non consumatelo"

Ennesimo prodotto ritirato in Italia. Si tratta di uno di quelli più amati del famoso marchio, presente su tutti gli scaffali. Ecco le motivazioni del provvedimento.

Pubblicato il 5 giugno 2022, alle ore 11:27

Prodotto ritirato in Italia: "Non consumatelo"

Ascolta questo articolo

Una grande catena di arredamento svedese che è, ad oggi, uno dei più grandi centri di riferimento per gli italiani per l’acquisto di mobili e ottimi articoli per la casa, si è sempre distinta anche per i suoi prodotti alimentari esclusivi e di ottima qualità

In queste ore, però, proprio la catena in questione, è stata interessata da una vicenda che, in breve tempo, è divenuta virale, destando preoccupazione tra i consumatori.

La motivazione del ritiro e i lotti interessati

Parlo dell’Ikea, un’azienda che da sempre, presta la massima attenzione nel tutelare la salute dei consumatori e che, a scopo precauzionale, sul suo sito ufficiale, nella sezione e Servizio clienti>Supporto prodotti>Richiami prodotto ha pubblicato un richiamo alimentare, ritirando un prodotto dagli scaffali del suo negozio. Si tratta, peraltro, di un alimento molto amato dagli assidui frequentatori della grande catena, e la motivazione è per rischio fisico grave.

La notizia è stata diffusa, ovviamente, anche dal Ministero della Salute, tramite il suo potale dedicato agli avvisi di sicurezza e ai richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, ricordando che il richiamo del prodotto è stato disposto in via precauzione dall’azienda di mobili a causa della possibile presenza di pezzi di plastica, all’interno di alcune confezioni della famosa confettura di fragole.Oggetto del richiamo, a dover di cronaca, è la confettura di fragole bio Sylt Jordgubb prodotta per Ikea of Sweden AB dalla ditta alimentare HAFI, Hallands Fruktindustri AB, nel proprio stabilimento in Svezia.

Si tratta dunque di un prodotto venduto solo nei punti ristoro dei negozi Ikea dove è offerto ai consumatori in vasetti da 400 grammi ciascuno. Tutto è partito dalla segnalazione della presenzas di frammenti di plastica all’interno delle confezioni… frammenti provenienti da vassoi rotti, utilizzati per la raccolta di fragole. Sulla base di questo, è stato disposto l’immediato ritiro di tutti i lotti di confettura riguardanti la stessa raccolta. 

I lotti interessati dal richiamo sono 4, quelli che riportano le seguenti date di scadenza: 2023-03-01, 2023-03-02, 2023-03-03 e 2023-03-28. Ikea ha già ritirato le confezioni di confettura invendute maa chi ha già acquistato il prodotto, la famosa catena invita a non consumare la confettura di fragole con i termini minimi di conservazione segnalati sopra e di riportarla in negozio per ottenere il rimborso completo, per il quale non serve nemmeno lo scontrino fiscale. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - I richiami sono all'ordine del giorno, ormai ma è giusto tutelare fortemente i consumatori da potenziali grossi rischi cui andrebbero incontro consumando alimenti come questi. Ora bisogna solo attenersi alle indicazioni pubblicate sul sito del Ministero e della nota della stessa Ikea che ha provveduto prontamente al ritiro, in via precauzionale.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!