Paolo Calissano, il fratello Roberto rompe il silenzio a quasi un anno dalla sua scomparsa (1 di 2)

Ascolta questo articolo

In tanti ricorderanno l’attore Paolo Calissano, originario di Genova, dove era nato il 18 gennaio del 1967, protagonista di diverse fiction di grande successo tra cui La dottoressa Giò, con Barbara d’Urso, e Vento di Ponente.

Figlio di un’ufficiale dell’Aeronautica e di una nobildonna (Mercedes Galeotti dè Teasti), Calissano era laureato in Economia e Commercio, perfezionando la sua tecnica di recitazione presso la School of Arts di Boston.

La miniserie “Per amore”, poi il grande successo di “Vivere”, sino alla partecipazione, in veste di naufrago, al survival game L’isola dei famosi, nel 2004, abbandonando volontariamente lo show per un infortunio ad un ginocchio.

L’ultimo suo ruolo era stata una piccola parte nella fiction “Non dirlo al mio capo 2”, uscito nel 2018 per Rai1, sino ad una notizia che ha raggelato i fan e tutto il mondo televisivo: quello del suo decesso, avvenuto a Roma il 30 dicembre 2021.

Il suo corpo privo di vita venne ritrovato, nel giorno di Capodanno, dalla sua ex fidanzata Fabiola Palese, nel suo appartamento. A quali un anno dalla sua scomparsa, il fratello dell’attore ha rotto il silenzio. Vediamo cosa ha dichiarato.