Orrore in casa: bimbo di soli 6 anni trovato seppellito sotto il pavimento (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Un argomento decisamente scottante, quello degli abusi su minori, che non può e non deve rimanere confinato tra le pagine di cronaca; quelle che, ogni giorno, mettono in luce tutto l’orrore di questo triste fenomeno.

Una piaga dilagante, stando ai dati più recenti, che mostrano un significativo aumento degli abusi aventi per vittime bambini innocenti e che va combattuto con un concreto intervento legislativo.

Sono tante le storie di abusi compiuti ai danni di minori, tra le mura domestiche; quelle che dovrebbero essere il porto sicuro. I carnefici, gli aguzzini, si trovano molto spesso proprio all’interno di quella casa in cui i piccoli dovrebbero sentirsi amati, protetti, tutelati dai soprusi, dalle cattiverie della vita.

Non sempre si riesce a tutelarli e quello che ne deriva è davvero drammatico. Se a macchiarsi di abusi, di violenze, sono i genitori di un bambino, il discorso, già di per sè terribile, fa ancora di più rabbrividire, suscitando indignazione, rabbia, istinti incontenibili da parte degli utenti che ne vengono a conoscenza.

Il caso che sto per raccontarvi, ad esempio, ha innescato fortissime discussioni in rete, non appena la notizia ha iniziato a diffondersi. Vediamo cosa è accaduto.