Orrore a Miami: la Vip uccide il fidanzato a coltellate e poi posta tutto sui social

Una vip è stata arrestata con l'accusa di aver ucciso il suo ragazzo in un'apparente disputa domestica e la vicenda ha sconvolto il popolo del web. Ecco cosa sarebbe accaduto.

Orrore a Miami: la Vip uccide il fidanzato a coltellate e poi posta tutto sui social

Ascolta questo articolo

C’e’ una vicenda chesta letteralmente sconvolgendo il mondo, culminata con l‘arresto di una vip, dopo essere stata accusata di aver ucciso il suo ragazzo in un’ apparente disputa domestica.

Secondo il Dailymail, gli eventi sarebbero accaduti domenica scorsa, nell’appartamento che la celebrità ha condiviso con il suo compagno, colpito a morte 1 settimana prima di compiere i suoi 28anni. 

L’accaduto

 Stando alle prima ricostruzione della vicenda, la 25enne Courtney Clenney, alias su Instagram Courtney Tailor, seguita da più di 2 milioni di followers, avrebbe accoltellato e ucciso il fidanzato: il 27enne, Chris Obumseli. Un omicidio atroce, una morte violenta, quella del giovane che sarebbe stato accoltellato dalla fidanzata alle spalle.

Ma come se tutto questo non bastasse, dopo aver tolto la vita al compagno, avrebbe postato foto hot sul profilo Only Fans.Stando al racconto fornito dagli agenti, tra i due ci sarebbe stata una colluttazione all’interno del condominio di lusso One Paraiso, situato nel quartiere Edgewater di Miami, dove il ragazzo si era da poco trasferito con la modella. Christian, nonostante i tempestivi soccorsi, è deceduto poco dopo in ospedale per le profonde ferite riportate, mentre i vicini parlano di liti ordinarie tra i due. La 25enne è stata arrestata e portata in un istituto psichiatrico a Miami, in Florida.

Ma in tutto questo c’è un giallo da risolvere: dato che Courtney è detenuta dal 3 aprile, come è riuscita a postare il giorno successivo la foto di lei coperta di sangue su Only Fans?Le indagini proseguono proprio per capire il movente di questo omicidio a sangue freddo. Nella petizione aperta su GoFoundMe dalla famiglia che ha già raccolto 64 mila dollari si legge: “Christian era estremamente compassionevole con il desiderio di elevare sempre coloro che lo circondavano, non meritava che la sua vita fosse interrotta da un atto di violenza atroce”. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Una storia davvero sconvolgente. Per quale motivo ha ucciso il compagno? Davvero per una lite? Io mi auguro che questa donna paghi con la giustizia quanto commesso, se verranno accertate tutte le sue responsabilità. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima, un giovane la cui vita è stata stroncata improvvisamente per mano di chi diceva di amarlo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!