"Ora veglia sulle tue figlie". La tragica notizia è arrivata poco fa, Giovanna è stata uccisa

La vita della povera Giovanna è stata spezzata improvvisamente da una immane violenza. Tutta la comunità ne piange con rammarico la scomparsa: ecco cosa le è accaduto.

Pubblicato il 16 dicembre 2022, alle ore 18:44

"Ora veglia sulle tue figlie". La tragica notizia è arrivata poco fa, Giovanna è stata uccisa

Ascolta questo articolo

Giovanna non c’è più, è stata improvvisamente strappata alla vita contro la sua volontà. A piangerne la scomparsa lo stesso sindaco del suo piccolo paese d’origine, il quale ha espresso con poche parole il dolore di una intera comunità. E’ solo l’ultimo caso del genere in Italia, dove sempre più donne perdono la propria vita in circostanze terribili.

La vittima lascia una 3 figlie, ora distrutte dal dolore per la perdita della cara mamma. La speranza è che simili tragedie non si ripetano più e che si faccia il possibile per prevenierle. Dalle prime indagini in corso delle forze dell’ordine è emerso come non vi fossero avvisaglie del dramma che stava per distruggere questa povera famiglia: ricostruiamo la vicenda.

L’accaduto

Giovanna Frino, 44enne residente ad Apricena, nel foggiano, è stata brutalmente uccisa dal marito con 3 colpi di pistola. E’ successo nella mattinata di oggi, proprio nella sua abitazione, a premere il grilletto un 56enne del posto ed ex guardia giurata. Si tratta dell’ennesimo caso di femminicidio che sconvolge il nostro Paese.

Un vero e proprio fulmine a ciel sereno che ha sconvolto un’intera comunità, anche perchè pare che, appena la sera prima, l’assassino si fosse recato ad un centro anziani per ritirare un pacco natalizio e i testimoni sostengono di averlo visto sereno. Allo stesso tempo non risulterebbero denunce nè alle forze dell’ordine e né ai servizi sociali, per cui la situazione famigliare pareva assolutamente stabile.

Grande cordoglio nelle parole del sindaco Potenza, che si è pronunciato sulla vicenda con queste toccanti parole: “In segno di cordoglio e vicinanza sono state sospese tutte le attività natalizie in programma per la giornata odierna. Porgo alle famiglie coinvolte il mio personale cordoglio e quello dell’intera nostra comunità. Che i nostri fiori e le nostre preghiere possano raggiungerti”. Il pensiero del primo cittadino va soprattutto alle 3 figlie di Giovanna, che vivranno purtroppo senza più una madre: “Riposa in pace Giovanna e veglia sulle tue figlie”. 

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - L'Italia è sconvolta dall'ennesimo caso di femminicidio. La povera Giovanna è stata brutalmente assassinata nella sua stessa abitazione con 3 colpi di pistola. Mi dispiace molto per le sue 3 figlie, che staranno vivendo ora momenti terribili. Spero vivamente che la giustizia faccia presto il suo corso ed accerti i fatti.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!