Oki, non prendere questo farmaco se hai questa età: ecco perché

Si tratta di uno dei farmaci più noti che tutti abbiamo preso almeno una volta, ma ci sono purtroppo delle controindicazioni, vediamo di cosa si tratta.

Pubblicato il 4 giugno 2022, alle ore 9:26

Oki, non prendere questo farmaco se hai questa età: ecco perché

Ascolta questo articolo

Tutti noi teniamo alla nostra salute e ci preoccupiamo quando insorgono alcune patologie. In questi due anni di pandemia abbiamo anche imparato che soltanto con l’avanzare della ricerca in campo medico si possono riuscire a superare dei gravissimi problemi di salute pubblica come appunto è stata, e per certi versi lo è ancora, la pandemia di Covid-19. Il patogeno viene combattuto oggi giorno con la somministrazione di vaccini ad hoc e farmaci anti-infiammatori studiati proprio per il Sars-CoV-2 (virus responsabile della malattia Covid).

Come è noto sui vaccini vi è stato un ampio dibattito che ha scatenato l’opinione pubblica tra scettici e favorevoli. I vaccini contro il Sars-CoV-2, coem tanti altri medicinali, hanno infatti i loro effetti collaterali, se proprio vogliamo chiamarli così, che però non sono minimamente paragonabili a quello che può provocare la malattia nell’organismo. Stesso discorso vale per altri medicinali, uno in particolare però non è adatto per queste categorie di persone. Vediamo quali.

Attenzione al noto farmaco

Quando abbiamo mal di testa oppure altri sintomi molti di noi hanno preso almeno una volta nella propria vita l‘OKI. Si tratta di uno dei medicinali più venduti in Italia che riesce a combattere numerosi sintomi spiacevoli. Si tratta di un farmaco che combatte sintomi anti-infiammatori che va utilizzato per sintomi e stati infiammatori di breve durata.

Bisogna sapere che come ogni medicinale anche OKI ha le sue controindicazioni, e infatti non dovrebbero assumerlo pazienti con una storia di reazioni da ipersensibilità come broncospasmo, attacchi di asma, riniti, orticaria o altre reazioni allergiche a ketoprofene o acido acetil salicilico (ASA).

In particolare, come scritto sul foglietto illustrativo del medicinale, il farmaco OKI 30mg supposte non è indicato sia nei pazienti sopra citati co le patologie quali asma o riniti, ma anche a persone che soffrono di ipersensibilità al ketoprofene. OKI è anche controindicato in pazienti che soffroni di patologie quali gastrite o severa insufficienza cardiaca e ulcera peptica attiva. Il medicinale viene sconsigliato anche ai bambini sotto i 6 anni di età.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come tutti i medicinali abbiano i loro effetti collaterali e come bisogna stare attenti alla loro assunzione. Per questo bisogna chiedere sempre al proprio medico di famiglia o farmacista di turno quando e come assumere i medicinali. Prendere medicinali ad occhio o con modalità fai-da-te può essere deleterio.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!