“Non ha retto”. Mara Venier dopo l’ultimo saluto a Maurizio, abbandona la camera ardente (1 di 2)

Il tempo purtroppo non si può fermare. Ieri, 24 febbraio, uno struggente comunicato dell’ufficio stampa, ha annunciato l’improvvisa dipartita del grande Maurizio Costanzo.

Costanzo, volto iconico, storico, del piccolo schermo e del giornalismo italiano, si è spento nella clinica romana Paideia. Oggi, 25 febbraio, è stata aperta la camera ardente, allestita in Campidoglio per dare l’ultimo saluto a Maurizio Costanzo.

La bara del giornalista è arrivato nella Sala della Protomoteca accolto dal sindaco di Roma, Roberto Gualtieri e la camera ardente resterà aperta sabato 25 e domenica 26 dalle 10:30 alle 18:00.

I funerali solenni, invece, si terranno lunedì 27 febbraio 2023 nella Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo e saranno trasmessi in diretta televisiva su Rai 1.

Tra i tanti volti noti presenti per l’ultimo saluto, la celebre conduttrice Mara Venier, per tutti zia Mara, che non è riuscita a reggere la sofferenza e ha fatto un gesto che non è passato inosservato: quello di abbandonare la camera ardente. Ma vediamo cosa è accaduto.