“Non ce l’ha fatta”. Emma Bonino la triste notizia è appena arrivata (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Con le elezioni politiche di ieri, domenica 25 settembre, in anticipo per via della crisi del governo, ha vinto la coalizione di centrodestra, formata da Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi moderati.

Questo significa che avrà la maggioranza dei seggi in Parlamento e che, salvo sorprese, riceverà l’incarico dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per formare il governo.

Trionfatore indiscusso il partito Fratelli d’Italia, guidato da Giorgia Meloni, classe 1977, in politica sin da giovanissima. Una vittoria che si percepiva, quindi per nulla inaspettata.

Tanti sondaggi l’hanno voluta vincitrice e, in effetti, è andata così. Ovviamente, come in ogni partita, in questo caso a suon di campagne elettorali dai toni accesi e promesse, tante promesse (speriamo non disattese), c’è chi vince e c’è chi perde.

Con lo spoglio dei volti, tra i grandi esclusi abbiamo trovato Luigi Di Maio, Emma Bonino, Carlo Cottarelli. Si tratta di grandi nomi, tagliati fuori, mentre, in questa tornata elettorale, il centrodestra si è visto aggiudicarsi la stragrande maggioranza dei collegi uninominali.