Morto De Luca, poco fa il triste annuncio: "Un malore improvviso l’ha portato via"

Morto a 34 anni il noto pilota di kart, un malore improvviso è risultato fatale. Cordoglio di amici e conoscenti: ecco cosa sarebbe successo allo sfortunato pilota.

Morto De Luca, poco fa il triste annuncio: "Un malore improvviso l’ha portato via"

Ascolta questo articolo

Nella giornata di ieri, domenica 27 marzo, un brutto dramma sconvolge il mondo dello sport. È successo proprio poco prima di una gara, quello che lo sfortunato pilota di Kart, amava più fare in assoluto. Era quasi tutto pronto quando, all’improvviso, ecco accadere il peggio. Sotto choc i presenti che, allertati subito i soccorsi, sono prontamente intervenuti per tentare di salvare il 34enne.

Era prevista ad Alcamo, un comune nel trapanese, la celebrazione di un trofeo regionale di Karting, nel quale la vittima, era pronto a prendervi parte, aspirando magari ad ottenere anche la vittoria. Questa gara, purtroppo, per lo sfortunato pilota, non si è più corsa. Per lui era iniziata una partita molto più importante, quella per avere salva la vita.

Cosa è successo

Una vera e propria tragedia, quella successa ieri pomeriggio, presso il circuito di Castellammare del Golfo. Emilio De Luca è stato colpito da un malore mentre era in attesa di scendere in campo e gareggiare. Tempestivo l’arrivo dei soccorsi del 118 che, appena arrivati sul posto, hanno subito tentato di procedere con le manovre di rianimazione.

Successivamente, è stato trasferito in ospedale, giusto in tempo però, per segnalarne il decesso. Purtroppo Emilio è deceduto a causa di un arresto cardiaco per il quale i medici non hanno potuto fare nulla. Ovviamente, la gara in programma è stata annullata, sotto choc i presenti e gli altri piloti presenti nel circuito.

Profondo cordoglio da parte di tutta la comunità di Alcamo, che esprime tutta la vicinanza ai familiari di Emilio tramite parole del Sindaco: “La comunità è profondamente addolorata. Porgiamo le più sentite condoglianze ai familiari di Emilio de Luca, organizzatore e giovane pilota del trofeo, purtroppo deceduto, esprimendo profondo cordoglio e dispiacere”. Speriamo che la famiglia superi al più presto questa tragedia e che Emilio possa riposare in pace.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Davvero una brutta tragedia per la comunità di Alcamo. Emilio era ancora un giovane appassionato di Kart, che non meritava questa fine sfortunata. Lodevole la vicinanza espressa da tutta la comunità alla famiglia della vittima. Purtroppo il destino a volte è crudele, in questi casi non si può fare altro che pregare che queste cose non succedano più.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!