Mike Tyson, prende a pugni un passeggero in aereo: ecco l’ennesima follia

Il noto ex pugile finisce nuovamente nell'occhio del ciclone per un'ennesima follia, prende a pugni un passeggero del suo volo. Gravi per lui le conseguenze, è sceso prima del decollo: ecco il video del pugno.

Mike Tyson, prende a pugni un passeggero in aereo: ecco l’ennesima follia

Ascolta questo articolo

Myke Tyson torna a far parlare di sé per l’ennesima follia di cui si è reso protagonista. Come noto, l’ex pugile ha qualche problemino a gestire l’ira, e anche questa volta si è lasciato andare infatti ad un gesto particolarmente grave. L’episodio risale a mercoledì sera quando, mentre era in attesa per la partenza del volo su cui era appena salito, è successo l’irreparabile.

Come al solito ha perso le staffe, a causargli la sfuriata, questa volta, non è stato un rivale sul ring, ma un passeggero che sedeva proprio dietro di lui. Di sicuro a quest’ultimo non è mancato il coraggio, o molto più probabilmente si è trattato solo di una ingenua imprudenza. Sta di fatto che, dopo avergli chiesto un selfie, qualcosa ha scatenato l’ira di Tyson: ecco cosa è successo.

I pugni al passeggero

Alla fine, Mike Tyson, quel volo per Miami non lo prenderà più, perchè dopo il fattaccio, la compagnia aerea gli ha subito intimato di scendere. Sembrava una situazione che avrà vissuto tante altre volte, l’ex pugile, con uno dei suoi tantissimi fan che chiede un selfie al suo idolo. Questa volta, però, qualcosa è andato storto.

Infatti, questo singolare personaggio, subito dopo la foto, ha iniziato ad importunare Tyson, che alla fine non ci ha visto più. Non una grande idea, per usare un eufemismo, quando hai a che fare con una testa calda come ‘Iron Mike’. Dopo pochi attimi, l’ex leggenda del pugilato, si è rivolto verso il passeggero disturbatore, e gli ha scaricato una raffica di pugni ben visibili dal video che un altro passeggero intanto stava registrando.

Qualcuno, sull’aereo, ha subito cercato di dissuadere l’ex campione, si sente infatti distintamente: “Ehi Mike, Mike! Come on!”. Ma era ormai troppo tardi, il peggio si era già consumato. Il malcapitato pare se la sia cavata ‘solo’ con qualche livido ed un po’ di sangue visibile in volto. Intanto, i rappresentati di Myke Tyson, hanno successivamente diramato un comunicato in cui cercano di giustificare, in qualche modo, il comportamento dell’ex pugile: “Purtroppo il signor Tyson ha avuto un incidente su un volo con un passeggero aggressivo che ha iniziato a molestarlo e gli ha lanciato una bottiglia d’acqua mentre era al suo posto”.


A quanto pare, vista la denuncia ricevuta dalla vittima dell’aggressione, la leggenda della boxe dovrà fare nuovamente i conti con la giustizia.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Dispiace venire a conoscenza di queste brutte notizie. Sicuramente, seppur importunato dal passeggero, l'atteggiamento di Tyson è stato totalmente sbagliato. Poteva tranquillamente avvertire la sicurezza per intimare l'uomo a desistere, senza invece perdere il controllo e picchiarlo violentemente. Purtroppo, l'ex pugile sembra ancora non aver risolto i suoi vecchi problemi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!