Meteo, addio al caldo: in arrivo sensibile calo termico. Tutti i dettagli

L'estate 2022 è riconosciuta come una delle più calde degli ultimi 30 anni, le conseguenze per l'ambiente sono sotto gli occhi di tutti. A breve ci sarà finalmente un calo termico: ecco quando.

Pubblicato il 17 luglio 2022, alle ore 10:51

Meteo, addio al caldo: in arrivo sensibile calo termico. Tutti i dettagli

Ascolta questo articolo

Dopo qualche piccolo giorno di tregua nelle scorse settimane, l’ondata di caldo è tornata a divampare in tutta la Penisola, con picchi sino a 40°C. Secondo gli esperti, quella che stiamo vivendo quest’anno è probabilmente l’estate che rimarrà nella storia, una delle più calde di sempre. Viviamo un’epoca di profondi sconvolgimenti dal punto di vista ambientale, il cambiamento climatico è sotto gli occhi di tutti.

Purtroppo l’impatto che questa fenomenologia ha sull’ambiente è profondamente preoccupante, basti pensare al terribile problema della siccità, con il quale ci troviamo a fare i conti proprio in queste settimane. In molti si chiedono se ci sarà almeno un attimo di tregua a questa ondata di caldo: ecco per quando è attesa.

Il calo termico

Siamo tutti nella speranzosa attesa che presto si registri finalmente quell’abbassamento delle temperature che possa dare almeno un attimo di sollievo a questa ondata di caldo asfissiante. Secondo quanto riporta il sito meteo.it, almeno per il momento non se ne parla, la prossima settimana seguirà la falsariga di questi giorni: “I modelli meteo non lasciano ancora intravedere con sufficiente sicurezza e precisione una fine dell’ondata di caldo”.

A quanto pare, almeno per il momento non ci sarà tregua, solo questo week-end possiamo sperare in un calo di 1 o 2°C. Responsabile di questa ondata di caldo è il nuovo anticiclone africano che già in Spagna e in Portogallo ha portato temperature persino superiori ai 45 gradi, cosa che probabilmente si verificherà anche in Italia dalla prossima settimana. 

Le uniche speranze, ridotte al lumicino, sono che per la fine del mese di luglio o per l’inizio di agosto la situazione cambi e l’anticiclone lasci il posto ad una ventata d’aria fresca. Intanto il Ministero della Salute ha voluto fornire un vadeecum per tutelare la propria salute psico- fisica in una situazione così precaria. Tra le indicazioni più importanti vi sono quelle di bere regolarmente, uscire nelle ore meno calde, indussare indumenti leggeri e non esagerare con l’attività fisica. 

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Purtroppo questa ondata di caldo asfissiante non sembra affatto volersene andare. Anche la prossima settimana sarà particolarmente calda, con picchi oltre i 40 gradi. In questi casi non ci può essere molto altro da fare che adottare tutte quelle misure per limitare il caldo e trovare un po' di refrigerio.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!