Messa di Natale, Il papa non se l’aspettava: è successo tutto all’improvviso (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Una Vigilia di Natale davvero sentita, commossa, quella tra le navate della Basilica di San Pietro, in cui il Papa si è recato, visibilmente provato, per l’appuntamento con la consueta Messa di Natale.

Un appuntamento anticipato, alle 19:30, cui il Pontefice è giunto in sedia a rotelle, sembrando affaticato nel corso dell’omelia. Inutile dire che papa Bergoglio è entrato nel cuore di tutti i fedeli.

Sin dalla fumata bianca che ha annunciato il suo nome, in tantissimi fedeli hanno mostrato tutta la loro gioia incontenibile. Un Papa umile, uno di quelli che stanno rivoluzionando in positivo la Chiesa.

Uno di quei pontefici che è vicino ai poveri, ai giovani, alle famiglie; uno di quelli che segneranno per sempre le pagine della storia ecclesiastica per il suo approccio molto semplice ma decisivo su tematiche scottanti.

Un Papa che, senza ombra di dubbio, si trova a dover fare i conti con un contesto per nulla facile, con degli anni decisamente forti, fatti di importanti stravolgimenti. Ma vediamo cosa è accaduto.