Mascherine, la notizia è ufficiale, cambia tutto di nuovo. Arriva l’ordinanza del Ministero della Salute

Il Covid non molla la presa, per questo c'è stata una revisione dell'utilizzo delle mascherine da parte del Ministero della Salute. Ecco le notizie arrivare in queste ore.

Pubblicato il 30 settembre 2022, alle ore 11:44

Mascherine, la notizia è ufficiale, cambia tutto di nuovo. Arriva l’ordinanza del Ministero della Salute

Ascolta questo articolo

In questi ultimi due anni abbiamo dovuto fare i conti con situazioni davvero impreviste, come l’arrivo della pandemia provocata dal Sars-Cov-2, il virus che provoca la malattia denominata Covid-19. Si tratta di un patogeno per il quale sono state messe in campo enormi misure di contenimento, come ad esempio i lockdown e forti limitazioni alle libertà personali. Adesso con l’arrivo dei vaccini la situazione sembra migliorare, ma la malattia è ancora presente tra noi.

Sebbene anche negli ospedali la situazione sia migliore, il Covid continua a circolare e in questi giorni si sta assistendo nuovamente ad un aumento della curva dei contagi. Le autorità come si sa monitorano costantemente la situazione, dopo un periodo di tranquillità c’è quindi la possibilità di fare i conti con nuove restrizioni. Ecco che cosa è stato deciso in queste ore.

Mascherine, l’annuncio improvviso

L’emergenza Covid ha fatto sì che il Governo prendesse e rivedesse costantemente i provvedimenti. Si è trattato di una situazione straordinaria che ha costretto prima l’Esecutivo Conte II, e poi quello di Draghi, ad adottare numerosi decreti legge. Purtroppo le regole in questi giorni cambieranno ancora. 

Visto il nuovo aumento dei contagi ci sarà ancora l’obbligo, fino al prossimo 31 ottobre, di indossare la mascherine sul posto di lavoro e per gli utenti e visitatori di ospedali e RSA. Viene abolito, dal 30 settembre, invece, l’obbligo di indossare la mascherina FFP2 sui mezzi pubblici, quali treni, bus e metropolitane.

 Per i luoghi di lavoro resta invece in vigore fino al 31 ottobre il protocollo secondo cui il datore di lavoro deve assicurare la disponibilità delle mascherine Ffp2 ai suoi lavoratori. La Fondazione Gimbe nel frattempo ha lanciato un appello, ovvero quello di proteggere anziani e fragili con la quarta dose di vaccino anti Covid, che sarà anche utile per proteggere questa categoria di persone anche contro l’influenza stagionale. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come l'emergenza Covid sia ancora viva nel nostro Paese, ci sarà ancora quindi l'obbligo di indossare le mascherine in alcuni luoghi, mentre in altri l'obbligo viene abolito. La prudenza non è mai troppa contro questo virus, che, lo abbiamo imparato a nostre spese, è davvero imprevedibile.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!