Marco Bellavia rompe il silenzio poco fa: “Ora parlo io” (2 di 2)

Ascolta questo articolo

Una richiesta d’aiuto che non è stata minimamente recepita dai più, al punto che, dopo un colloquio con gli autori e con gli psicologi, Bellavia ha preso la decisione di ritirarsi dal programma. Da allora, il popolo del web, quello che ha saputo comprendere il malessere di Marco, ha iniziato a contestare pesantemente il comportamento dei suoi compagni d’avventura che, non solo hanno ignorato la sua richiesta, ma lo hanno deriso e bullizzato.

Perché di bullismo, a mio avviso, si dovrebbe parlare, dato che lo stesso Signorini, ieri sera, ha sottolineato quanto questa piaga sia dilagante nella nostra società, coinvolgendo gente che, alla fine, per porre fine alla sua sofferenza, decide di suicidarsi.

Nella puntata di ieri sera, un Alfonso Signorini decisamente serio, ha messo in luce la gravità di quanto accaduto, che ha portato alla squalifica di Ginevra Lamborghini e all’uscita di scena, a furor di popolo, di Giovanni Ciacci. A deciderlo, un televoto flash. Ancora una volta, il pubblico sovrano, da casa, ha deciso le sorti dei concorrenti “incriminati”. Tra Gegia, Patrizia Rossetti ed Elenoire Ferruzzi, ad aver la peggio, dovendo così abbandonare la casa, è stato Ciacci.

In tutto questo trambusto, Marco Bellavia è tornato su Instagram, dove vanta tantissimi followers e dove ha deciso di rompere il silenzio, alla luce di quanto accaduto ieri sera, nel corso della consueta diretta del lunedì. L’ex Vippone si è lasciato andare ad un piccolo sfogo ma molto profondo, affermando: “Educazione, lealtà, condivisione, lealtà, in cambio di…?”. In queste parole è racchiuso il senso di quello che Marco ha dato e avrebbe voluto ricevere dai suoi compagni d’avventura.

Qui non siamo in un’aula di tribunale. Non sta a me giudicare se si sia agito nel modo migliore o meno. Quel che è certo è che Marco avrebbe potuto essere ascoltato e compreso e magari, chissà, restare in gioco, per la splendida persona che è, con tutte le sue fragilità. Infondo, chi non è fragile in questo mondo?

Scopri altre storie curiose