Mara Maionchi e la triste confessione, disperazione tra i fan (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Una donna con gli attributi, una professionista che le cose non le manda certo a dire, esuberante, anticonformista, tenace. Questo e molto altro è Mara Maionchi, bolognese, nata il 22 aprile 1941.

Mara Maionchi di strada ne ha fatta tanta ed oggi il suo è un nome famosissimo ma sapete quali sono stati i suoi esordi? Dopo aver iniziato l’università con scarsi risultati, Mara, senza perder tempo, ha abbandonato gli studi per iniziare a lavorare.

E quella sua scelta l’ha premiata, in quanto oggi è il punto di riferimento della discografia italiana. Una lunga carriera, la sua, che l’ha portata a scoprire e lanciare tantissimi artisti, tra i quali: Tiziano Ferro, Gianna Nannini, Umberto Tozzi, Eduardo de Crescenzo, Mia Martini, Fabrizio De Andrè .

Mara Maionchi ha vestito i panni giudice di Italia’s Got Talent e di giudice di X Factor, distinguendosi con la sua schiettezza che così tanto conquista i telespettatori a casa. Successo nella vita professionale e nella vita sentimentale.

La Maionchi, come i suoi fan sanno perfettamente, da più di 30 anni è sposata con Alberto Salerno, anche lui discografico e paroliere, con cui ha fondato l’etichetta Nisa, dal quale ha anche due figlie, Giulia e Camilla, ed è nonna di tre nipoti, Nicolò, Mirtilla e Margherita, avuti dalle figlie. Eppure i momenti bui ci sono stati anche per lei che ha deciso di confidarli al pubblico. Vediamo cosa ha dichiarato.