Mangiare un panino in ufficio fa male. Ecco perchè

Mangiare un panino in ufficio, soprattutto se diventa un'abitudine, potrebbe essere dannoso la vostra salute. Ecco perchè ed alcuni accorgimenti per limitare le calorie

Mangiare un panino in ufficio fa male. Ecco perchè

Qualsiasi donna che lavora speso mangia un panino veloce in ufficio. Purtroppo la vita frenetica che un po’ tutte stiamo conducendo è il risultato di una società che non si ferma mai.

Lavori importanti da consegnare, progetti da finire o, magari un po’ di pigrizia, ci fanno rimanere sedute alla scrivania anche per la pausa pranzo. Ovviamente questo implica che, con ogni probabilità, il vostro pranzo sarà costituito da un panino.

Non è detto che consumare un panino sia del tutto deleterio per la salute. Bisogna però valutare alcuni aspetti. Innanzi tutto, quante volte alla settimana consumerete questo tipo di pasto? Con cosa lo preparate e di che dimensioni sarà il panino?

Sapete perfettamente che una dieta varia è l’essenziale per avere mente e corpo in salute, perciò consumare ogni giorno un panino che, nella maggior parte dei casi, vi fornirà solo un apporto di carboidrati e proteine della carne, non è il massimo. L’ideale sarebbe alternare il panino ad un piatto diverso in cui ci siano meno carboidrati, pochi grassi e della verdura.

Anche il tipo di pane è importante. In linea di massima il prodotto migliore è quello integrale, da evitare a piè pari pani conditi con olio, strutto e quelli tipo focaccia che sono pieni di grassi.

Mangiare un panino in ufficio fa male. Ecco perchè
Consumare delle verdure in ufficio può essere una valida alternativa

Un altro aspetto negativo del mangiare un panino è il suo contenuto. Diventa difficile e “triste” imbottire un panino di sole verdure e spesso si cade nella tentazione di utilizzare formaggi e salumi ricchi di grassi, assolutamente deleteri per la linea e per chi soffre di colesterolo alto.

Un buon panino potrebbe contenere del pollo e delle verdure grigliate: gustosissimo e senza troppi grassi. In questo modo donereste al vostro corpo calorie in meno ma vitamine e sali minerali importantissimi.

Un altro dei problemi riscontrabili mangiando un panino in ufficio, al di là dei valori nutrizionali, è la tendenza a consumarlo troppo in fretta. probabilmente, se si è scelta questa opzione è perché non si ha tempo di fare altrimenti.

Purtroppo assumere il cibo velocemente ha una serie di controindicazioni tra cui una cattiva digestione e la possibilità che, entro poche ore, vi torni il senso di fame, per il semplice motivo che il vostro corpo non si ricorda di aver mangiato.

Certamente è molto meglio mangiare un panino al volo piuttosto che saltare il pranzo perché, non solo cerchereste stuzzichini fuori pasto ma, a cena, mangereste sicuramente molto di più del normale.

Ci sono anche altri svantaggi legati all’assunzione di un panino alla scrivania. In particolare, ricordate che staccare, anche per poco, dall’attività lavorativa vi permetterà di rigenerarvi e di produrre molto di più e più velocemente.

Consumare un panino in ufficio, inoltre, può diventare ancora più nocivo se si fa ricorso a cibi pronti, da fast food, ricchi di fritti e grassi. Meglio preparare qualcosa con le proprie mani, a casa e con più attenzione per calorie ed apporti nutrizionali.

Fare attenzione all’alimentazione è molto importante non soltanto per la propria salute ma anche per la salute dei propri capelli e della propria pelle, che risente molto di ciò che mangiamo.

I nostri video tutorial
Commenti
Lucy Pagliaio
Lucy Pagliaio

29 ottobre 2015 - 16:06:38

Invece del panino preferisco la barretta sostitutiva herbalife, con tutto, proteine, carboidrati e minerali. Tutti i nutrienti in 220 calorie. Non ho trovato nulla di meglio e di più pratico.

0
Rispondi